Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

È precipitato un aereo in Sud Sudan: 17 morti, sopravvissuto un italiano

Immagine di copertina
Credit: Radio Miraya

L'incidente è avvenuto durante un volo dall'aeroporto internazionale di Juba alla città di Yirol: tre sopravvissuti, tra cui un medico palermitano che lavora con una Ong

Almeno 17 persone sono morte in un incidente aereo avvenuto in Sud Sudan domenica 9 settembre 2018. Due persone risultano disperse, mentre tre sono sopravvissute: tra loro c’è un medico italiano che lavora con una Ong. L’uomo sta bene.

C’erano in tutto 22 persone a bordo del velivolo, precipitato in un fiume durante un volo dall’aeroporto internazionale di Juba alla città di Yirol. Sud Sudan aereo precipitato

La notizia è stata confermata dal ministro per le Informazioni di Stato del Sud Sudan, Taban Abel.

A bordo dell’aereo c’erano anche tre bambini.

David Subek, amministratore delegato dell’Autorità per l’aviazione civile del Sud Sudan a Juba, ha confermato l’incidente.

Secondo quanto riporta Radio Miraya, un’emittente radiofonica dell’Onu, i soccorritori stanno ancora cercando di recuperare le vittime, tra le quali il vescovo di Yirol.

Gli altri due sopravvissuti, oltre al medico italiano, sarebbero il pilota dell’aereo e un bambino.

Si ipotizza che il volo sia precipitato nel tentativo di atterraggio a causa delle scarse condizioni di visibilità.

L’italiano sopravvissuto si chiama Damiano Cantone ed è palermitano. Cuamm Medici con l’Africa, la Ong con cui collabora, ha spiegato all’agenzia di stampa Agi che l’uomo non è in pericolo di vita e sta bene.

Il dottore era diretto all’ospedale di Yirol, dove l’organizzazione dal 2007 opera a favore della salute di madri e bambini.

“Con grande sollievo, seppur addolorati per le tante vittime e le loro famiglie, confermiamo che le condizioni del dottor Cantone sono buone e che il medico non è in pericolo di vita”, si legge in una nota della Ong.

Il medico “verrà trasferito a Juba e rientrerà presto in Italia”.

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Esteri / Orban: "La nostra legge non è contro i gay ma sulle famiglie, non la ritiriamo"
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità