Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Stretta di Trump sugli immigrati irregolari, espulsione anche per chi ha commesso reati meno gravi

Immagine di copertina

Verranno mantenute le tutele per i 'dreamers', coloro che entrano nel paese da bambini. Per loro permessi di lavoro e immunità da espulsione

L’amministrazione statunitense guidata da Donald Trump impone una stretta sugli immigrati irregolari che hanno compiuto reati meno gravi. Secondo quanto scrive l’Ansa, stando ai documenti che danno attuazione all’ordine esecutivo del presidente sull’immigrazione illegale, cambierebbero così le regole sulle espulsioni di immigrati illegali.

Finora gli immigranti regolari accusati di gravi crimini venivano allontanati con maggiore priorità. Ora, invece, l’allontanamento riguarderebbe tutti gli irregolari colpevoli di qualsiasi reato, anche meno gravi. 

Nonostante la stretta sulle espulsioni, l’amministrazione Trump manterrà le tutele esistenti per i cosiddetti ‘dreamers’, gli immigranti che entrano illegalmente nel paese da bambini. Il programma, noto come Deferred Action for Childhood Arrivals, prevede per loro permessi di lavoro e l’immunità dall’espulsione.

Il dipartimento per la Homeland Security indica inoltre l’assunzione di diecimila agenti per la sicurezza di frontiera.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”