Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

Gli Stati Uniti hanno annunciato sanzioni contro l’Iran per violazione dei diritti umani

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 9 Mar. 2021 alle 22:02 Aggiornato il 9 Mar. 2021 alle 22:06
108
Immagine di copertina

L’amministrazione di Joe Biden ha annunciato sanzioni contro l’Iran per violazione dei diritti umani. In una nota, il segretario di Stato americano, Tony Blinken, ha inserito nella lista nera i responsabili degli interrogatori di prigionieri politici del Corpo delle guardie della rivoluzione islamica Ali Hemmatian e Masoud Safdari.

“Non potranno entrare negli Stati Uniti” e il divieto è esteso alle loro famiglie, ha avvertito Blinken. “Continueremo a valutare tutti gli strumenti appropriati per imporre sanzioni contro coloro che sono responsabili di violazioni dei diritti umani e abusi in Iran”, ha dichiarato il capo della diplomazia di Washington, segnalando di lavorare con gli alleati per inchiodare alle loro responsabilità gli autori degli abusi. “Gli Stati Uniti – ha concluso – continueranno a sostenere i diritti del popolo iraniano e a chiedere al governo dell’Iran di trattare la propria gente con rispetto e dignità”.

108
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.