Coronavirus:
positivi 55.300
deceduti 32.877
guariti 141.981

Tra Stati Uniti e Russia rapporti mai così negativi dopo la Guerra fredda

Il viceministro degli Esteri Sergei Ryabkov ha rivelato di non aver ancora discusso con l'amministrazione Trump sulle sanzioni contro Mosca

Di TPI
Pubblicato il 28 Feb. 2017 alle 10:20 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:04
0
Immagine di copertina

I rapporti tra Stati Uniti e Russia non sono stati così negativi dalla Guerra fredda. A dirlo è Sergei Ryabkov, il viceministro degli Esteri russo. La notizia è stata riportata dall’agenzia di stampa russa Interfax.

**Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.**

Ryabkov ha parlato anche dell’interesse della Russia a valutare le relazioni che si sono stabilite dall’elezione di Donald Trump. La Russia non ha ancora discusso con la nuova amministrazione americana le sanzioni imposte a Mosca e non ci sono state pressioni da parte del Cremlino su Washington per arrivare alla revoca dei provvedimenti.

Il viceministro degli Esteri ha detto di essere convinto che l’eliminazione delle sanzioni potrebbe facilitare la collaborazione tra Stati Uniti e Russia per arrivare a una risoluzione della crisi siriana. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.** 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.