Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Lo staff della regina Elisabetta è stato convocato d’urgenza a Buckingham Palace

Immagine di copertina

La convocazione insolita dei domestici della casa reale ha suscitato preoccupazione per la salute della sovrana e del principe consorte Filippo

Lo staff reale britannico è stato convocato per una riunione di emergenza a Buckingham Palace la mattina del 4 maggio. L’incontro inusuale ha fatto sorgere preoccupazione nel paese sullo stato di salute della regina Elisabetta II e del principe consorte Filippo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nella mattinata del 4 maggio da Buckingham Palace è arrivato un annuncio che ha spiegato la convocazione di urgenza: Filippo, il marito della sovrana del Regno Unito ha deciso di ritirarsi dalla vita pubblica. Non prenderà più parte a impegni ufficiali dopo il mese di agosto 2017.

La notizia dell’incontro era stata diffusa dal quotidiano britannico Daily Mail. I domestici sono stati chiamati a Londra dal Sir Christopher Geidt, segretario privato della regina. Non sono stati resi noti i motivi dell’incontro, anche se diverse fonti hanno confermato che non c’è motivo di preoccupazione per la salute della regina e di suo marito. 

La sovrana ha compiuto 91 anni nel mese di aprile e le sue condizioni di salute avevano destato preoccupazione durante le festività natalizie quando non aveva potuto partecipare alle celebrazioni a causa di un forte raffreddore. Il principe Filippo festeggerà il suo novantaseiesimo compleanno nel mese di giugno 2017.

Da Buckingham Palace non è arrivata nessuna informazione riguardo alla ragione della convocazione, ma gli stendardi reali sono rimasti alti a testimoniare l’assenza di lutti nella famiglia reale. 

Diverse fonti hanno precisato che il Lord Chamberlain può convocare riunioni del genere di tanto in tanto e non c’è ragione di fare speculazioni sulle cause. 

— LEGGI ANCHE: Il piano segreto che sarà attivato alla morte della regina Elisabetta

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Ti potrebbe interessare
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Esteri / Omicidio Regeni, l’impertinenza egiziana: “Non c’è motivo per iniziare un processo”