Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Spari nella metropolitana di New York, diversi feriti: trovati ordigni inesplosi | VIDEO

Immagine di copertina

Paura nella metropolitana a New York. Secondo quanto riportato dai media locali, si registrano diversi feriti in una stazione della metro a Brooklyn a causa di una sparatoria. La polizia sta indagando anche una possibile esplosione. Non si conoscono ancora i dettagli di quanto è avvenuto, ma il dipartimento di polizia di New York ha chiesto alle persone di evitare la zona della 36esima strada e della 4th Avenue. Secondo quanto si apprende, le forze dell’ordine starebbero investigando anche su alcuni ordigni rinvenuti nel luogo dell’accaduto.

Secondo la ricostruzione del New York Times, la sparatoria sarebbe avvenuta nelle prime ore della mattina di martedì 12 aprile, durante l’ora di punta e pare che siano almeno cinque le persone colpite di cui al momento non si conoscono le condizioni. La polizia sarebbe stata allertata intorno alle 8:30 ora locale e sollecitata a intervenire nella stazione della metro della 36esima strada. Agli agenti sarebbe stato detto che all’interno della stazione c’era anche del fumo, la cui causa non è tuttora stata accertata. Sarebbero però stati rinvenuti degli ordigni. Secondo quanto si apprende, non sono esplosi e sono al momento al vaglio degli inquirenti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”
Esteri / La moglie di Alexei Navalny: “Putin è un mafioso sanguinario, non un politico”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”
Esteri / La moglie di Alexei Navalny: “Putin è un mafioso sanguinario, non un politico”
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. Bozza di tregua ad Hamas: 40 ostaggi per 400 palestinesi. | DIRETTA
Esteri / Arabia Saudita, giustiziate 7 persone per “terrorismo”
Esteri / Alain Delon, sequestrate 72 armi nella sua casa di campagna
Esteri / Arrestato a Mosca l’avvocato che ha aiutato la madre di Alexei Navalny a riavere il corpo
Esteri / Trovati morti conduttore tv e il fidanzato steward: arrestato agente di polizia
Esteri / Biennale di Venezia: migliaia di artisti, curatori e direttori di musei chiedono di escludere Israele. Il ministro Sangiuliano: “No agli intolleranti”
Esteri / Francia: sequestrate 72 armi da fuoco ad Alain Delon