Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un 15enne ha aperto il fuoco sui compagni in una scuola in Messico

Immagine di copertina

Il ragazzo, Federico Guevara, ha ferito tre studenti e un insegnante prima di togliersi la vita. Ancora non sono chiare le ragioni del gesto

Uno studente della scuola americana di Monterrey, nel nordest del Messico, ha aperto il fuoco contro i compagni mercoledì 18 gennaio 2017.

Il 15enne ha ferito tre ragazzi tra i 14 e i 15 anni e un insegnante di 24 prima di rivolgere l’arma contro se stesso e togliersi la vita. Le vittime sarebbero in gravi condizioni,

Le ragioni del gesto di Federico Guevara, che soffriva di depressione, sono materia d’indagine, ha dichiarato il governatore dello stato di Nuevo Leon Jaime Rodriguez.

Le sparatorie all’interno delle scuole sono un evento molto raro in Messico. il portavoce dei servizi di sicurezza di Nuevo Leon Aldo Fasci ha definito l’episodio “senza precedenti”.

Non è chiaro come Guevara abbia introdotto l’arma all’interno dell’istituto bilingue privato che comprende una scuola materna, una elementare e una superiore.

Il Colegio americano del noreste controllava gli zaini degli studenti all’ingresso, ma aveva interrotto la pratica per via delle proteste dei genitori.

— LEGGI ANCHE: Messico, sparatoria al festival di musica: 5 vittime, anche un italiano

— LEGGI ANCHE: Sparatoria nella procura di Cancun in Messico, 4 vittime

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”