Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un uomo è morto e diverse persone sono rimaste ferite nel corso di un sparatoria a New Orleans

Immagine di copertina

Sono state arrestate due persone in relazione al fatto. La zona particolarmente frequentata era già stata teatro di un conflitto a fuoco nell'estate del 2014

Un uomo è rimasto ucciso e nove altre persone ferite in una sparatoria nel quartiere francese di New Orleans, nello stato americano della Louisiana, alle prime ore dell’alba di domenica 27 novembre 2016.

Tra le vittime ci sono otto uomini e due donne, tutti di età compresa tra i 20 e i 37 anni. L’uomo ucciso è deceduto dopo il trasporto in ospedale, mentre i feriti versano in diverse condizioni.
Secondo quanto reso noto dalla polizia, l’aggressore ha aperto il fuoco poco prima dell’1:40 del mattino, ora locale, all’angolo tra Bourbon e Iberville street, una zona particolarmente frequentata dai turisti e centro della vita notturna.
Il sovrintendente della polizia Michael Harrison ha riferito che due persone sono state arrestate in relazione all’episodio ma che non sono note le ragioni che hanno motivato il gesto.
Il problema delle armi da fuoco sembra essere particolarmente diffuso in città: nel corso delle 24 ore precedenti al fatto, altre otto persone sono state arrestate.
Secondo quanto riporta la Bbc, inoltre, si tratta della seconda sparatoria di massa sulla stessa via in meno di tre anni. Nel giugno del 2014 uno studente di infermieristica morì mentre altre nove persone rimasero gravemente ferite a causa di un conflitto a fuoco.
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini
Esteri / Russia: 800 manifestanti arrestati per le proteste contro la mobilitazione in tutto il Paese
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti
Esteri / Morti oltre 80 migranti al largo della Siria. Le famiglie sul barcone cercavano di raggiungere l'Europa