Tre morti per una sparatoria in un negozio vicino Denver, in Colorado

Un uomo è entrato in un negozio di Walmart e ha aperto il fuoco con una pistola sui clienti e i dipendenti del negozio, uccidendo due uomini e una donna

Di Anna Ditta
Pubblicato il 2 Nov. 2017 alle 10:32 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:33
0
Immagine di copertina
Credit: Marc Piscotty

La polizia del Colorado ha detto di aver preso in custodia l’uomo sospettato di aver sparato all’interno di un negozio di Walmart, a Thornton, vicino Denver, uccidendo tre persone la notte tra il primo e il 2 novembre. Si tratta del 47enne Scott Ostrem, che si trova ancora in fuga.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il fatto è accaduto alle 18 ora locale (l’una di notte in Italia) di mercoledì primo novembre. L’uomo è entrato con calma nel negozio e ha aperto il fuoco, per poi uscire, salire a bordo di un’automobile e darsi alla fuga, secondo quanto dichiarato dal portavoce del dipartimento di polizia di Thornton Victor Aliva, sulla base sei racconti dei testimoni.

Due uomini sono morti sulla scena del delitto, una donna ferita è stata trasportata in ospedale, dove ha perso la vita.

Non ci sono elementi per ritenere che la sparatoria sia un atto di terrorismo e nessuno ne ha rivendicato la responsabilità, ma la polizia dice di non poter “escludere nulla”.

Thornton è una città di circa 120mila abitanti a circa 16 chilometri a nordest di Denver.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.