Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Sparatoria in una moschea in Canada, sei morti

Immagine di copertina

A Quebec City uomini armati hanno sparato contro i fedeli. Il primo ministro Trudeau ha parlato di attacco terroristico contro i musulmani. Sono due gli arrestati

Un attacco armato presso una moschea di Quebec City ha provocato la morte di sei persone domenica 29 gennaio 2017 durante la preghiera della sera. Otto i feriti, secondo quanto riferito dalla polizia.

Alcuni uomini sono entrati nell’edificio e hanno sparato contro decine di fedeli. La polizia ha reso noto che due persone sono state arrestate. Al momento non c’è stata alcuna rivendicazione.

Un testimone ha riferito che nella moschea, al momento dell’attacco, si trovavano circa 40 fedeli e che gli attentatori erano tre.

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha detto che si è trattato di un attacco terroristico contro la comunità musulmana “in un luogo di fede e rifugio”. Ieri il premier aveva reagito al bando per i cittadini di sette paesi a maggioranza musulmana  e per i rifugiati stabilito da Donald Trump, dicendo che il Canada avrebbe accolto i profughi.

Non è ancora chiaro il movente, ma il luogo era stato già al centro di un fatto di cronaca a giugno 2016, quando, durante il mese del Ramadan, una testa di maiale era stata lasciata di fronte alla moschea con la scritta “Buon appetito”. Qualche settimana dopo, una lettera contro i musulmani era stata diffusa nel vicinato.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Esteri / Putin alle madri dei soldati russi: “I vostri figli sono eroi”
Esteri / “Tentò di violentarmi in un camerino”: giornalista americana denuncia Trump per violenza sessuale e diffamazione
Esteri / Criticava il regime sui social, arrestato in Iran l’ex star della nazionale Voria Ghafouri
Calcio / Così il Qatar si è “comprato” i Mondiali per spacciarsi come Paese aperto e moderno
Esteri / Esclusivo TPI – Mondiali Insanguinati: ecco le condizioni disumane di lavoro degli operai che hanno costruito gli stadi in Qatar
Esteri / Armi, gas e militari: così l'Italia si inchina all'emiro del Qatar
Esteri / Usa, genitori 24enni partono per New York e lasciano il figlio di 2 anni a casa da solo