Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russia: sparatoria a Mosca nei pressi della sede dell’Intelligence, almeno 1 morto e 2 feriti gravi. “Neutralizzato” l’attentatore

Immagine di copertina

Secondo le prime informazioni, un uomo avrebbe attaccato con un fucile d'assalto la sede dei servizi segreti russi

Sparatoria a Mosca, vicino sede dell’Intelligence: almeno 1 morto

Una sparatoria è avvenuta a Mosca, nei pressi della sede dell’Intelligence: sono almeno 2 i morti, tra cui l’assalitore, secondo quanto riferito dai media locali.

Secondo le prime informazioni, raccolte da Russia Today, un uomo, intorno alle 19 ore locali di giovedì 19 dicembre, ha attaccato con un fucile d’assalto la sede del Servizio di sicurezza federale, i servizi segreti russi.

La sparatoria è avvenuta nella sala d’ingresso del palazzo che ospita l’Intelligence russa.

Sparatoria a Mosca: i video realizzati subito dopo l’attacco

Il conflitto a fuoco ha provocato la morte di un agente, mentre altri due membri dell’Intelligence russa sono stati feriti gravemente.

L’attentatore, secondo quanto riferito dai servizi segreti russi, è stato neutralizzato.

I servizi segreti russi hanno classificato l’incidente come un attacco terroristico anche se al momento non vi è alcuna rivendicazione né è chiaro a quale organizzazione appartenesse l’assalitore.

La sede dell’Intelligence russa si trova in piazza Lubyanka, a poco meno di un chilometro dalla Piazza Rossa, nel pieno centro di Mosca.

Nell’area, che è piena di ristoranti e negozi, è stata bloccata la copertura dei telefoni cellulari.

Sui social, intanto, iniziano a circolare i primi video, realizzati dai passanti subito dopo la sparatoria.

In alcuni dei filmati pubblicati sui social network si sentono gli spari in lontananza e si vedono le forze speciali russe in azione.

Leggi anche:
La Russia è il paese più colpito dal terrorismo in Europa

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / Francia, il Parlamento approva: “Vietate le ‘terapie di conversione’ usate per ‘guarire’ l’omosessualità”
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Francia, il Parlamento approva: “Vietate le ‘terapie di conversione’ usate per ‘guarire’ l’omosessualità”
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Esteri / Crisi Ucraina-Russia, l’Italia rischia di trovarsi in prima linea al costo di 78 milioni di euro
Esteri / “Il dilemma di Draghi”: la stampa internazionale si divide sull’ipotesi dell’ex banchiere al Quirinale
Esteri / Ucraina, la Nato annuncia l’invio di forze in Europa orientale. Il Cremlino: “L’Occidente aumenta le tensioni“
Esteri / Anche l’Economist volta le spalle a Draghi: “La sua candidatura al Quirinale un male per l’Italia e l’Europa”
Esteri / Un uomo è sopravvissuto dopo aver viaggiato per 10 ore nel carrello di un aereo partito dal Sudafrica
Esteri / Usa ordinano alle famiglie dei diplomatici di lasciare l’Ucraina. Sconsigliano viaggi anche in Russia
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni