Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In Spagna scoppia la quinta ondata Covid: Barcellona chiede di rimettere il coprifuoco

Immagine di copertina
Test rapidi in Spagna Credits: ANSA

In Spagna scoppia la quinta ondata Covid

La variante Delta dilaga in tutta Europa e preoccupa la pressione sugli ospedali. Ma il Paese più in difficoltà è la Spagna, dove sta esplodendo la quinta ondata di Coronavirus.

La penisola – si legge sul Corriere della Sera – aveva alleggerito le misure di sicurezza come l’obbligo di mascherina all’aperto e aveva visto l’età del paziente tipo ricoverato in terapia intensiva abbassarsi drasticamente: ora ha un’età media di 51 anni (erano 59 nella quarta ondata), qualche patologia pregressa, ma un organismo in grado di superare meglio dei più anziani la fase acuta della malattia, spesso senza dover essere intubato.

Gli ultimi dati indicano 1.818 casi gravi attualmente in cura negli ospedali spagnoli: nel 44 per cento dei casi hanno meno di 50 anni. La percentuale di sessantenni è in calo, dal 31 per cento al 25 per cento, ma resta la fascia di età più numerosa, nelle terapie intensive.

A pochi giorni dall’abolizione del coprifuoco, – prosegue il Corriere – in vigore per oltre un mese, il governo catalano insiste dunque con i giudici perché ne sia autorizzato il ripristino a Barcellona e in altri 61 Comuni con più di 20 mila abitanti: tutti a casa fra l’una e le sei del mattino se si supera l’indice dei 125 contagi ogni 100 mila abitanti nell’arco di 7 giorni.

La decisione del tribunale superiore regionale è attesa nelle prossime ore. Con poco meno di 47 milioni di abitanti, la Spagna ha accumulato finora 4.770.473 contagi e 83.136 vittime. Il 65,53 per cento della popolazione è protetta dalla vaccinazione completa e il 74,69 per cento ha ricevuto almeno la prima dose.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol
Esteri / Patrick Zaki, prima udienza del processo a suo carico