Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Spagna, gli anziani vendono le proprie case a metà prezzo a condizione di poterci rimanere fino alla morte

Immagine di copertina
Sempre più anziani in Spagna optano per questa soluzione per potersi godere qualche soldo in più per gli ultimi anni di vita. Credits: AFP

Questa pratica, che alcuni definiscono macabra, sta spopolando nel Paese mediterraneo

Più e più pensionati spagnoli si stanno rendendo disponibili a vendere la propria casa alla metà del prezzo di mercato a una sola condizione: gli acquirenti dovranno permettere agli anziani di restare a vivere nell’abitazione fino al momento della morte.

Così, un numero crescente di anziani ha deciso di venire incontro a quei giovani che faticano a permettersi una casa nell’attuale mercato immobiliare offrendo loro uno sconto del 50 per cento sulle loro abitazioni in cambio del favore di lasciar loro vivere gli ultimi anni della vita nella propria casa.

“Tutto ciò che voglio è poter morire nella mia casa. Ho tutti i ricordi della mia famiglia qui, quindi finché non muoio vorrei viverci bene”, ha raccontato la 92enne Carmen Segovia al quotidiano spagnolo El Español. La donna sta cercando di vendere il suo appartamento da 100 metri quadri per meno di 200mila euro.

Il concetto prevede semplicemente di permettere al venditore di continuare a vivere nella proprietà venduta anche dopo la cessione.

La pratica non è illegale né obsoleta, ma molti pensano comunque che sia piuttosto macabra.

“Non è inquietante? Ti potrebbe portare a desiderare la morte di qualcun altro per poter aver accesso alla loro casa. Io non ci dormirei la notte”, ha commentato un utente su Twitter.

“Quando mi sono imbattuto in questa storia per la prima volta non ci volevo credere neanche io. È quel genere di cosa a cui neanche pensi finché non cerchi una casa. Poi ti rendi conto che succede ogni giorno e lo trovo piuttosto triste”, ha risposto un altro.

Ma per molti anziani questo non sembra rappresentare un problema.

L’88enne Mariano Muñoz ha spiegato a El Español che le sue figlie non hanno bisogno della casa e se la cavano molto bene, “quindi vendendola avremo qualche soldo in più per vivere gli ultimi anni più comodamente”.

Neanche gli acquirenti sembrano avere tanti ripensamenti su questa situazione abitativa fuori dal comune: le agenzie immobiliari spagnole che offrono questo tipo di contratto dicono che queste case si vendono velocemente a chi si rende conto della rendita a lungo termine di questo tipo d’offerta.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Esteri / La morte di George Floyd e la pandemia da Covid-19: le storie che hanno vinto i premi Pulitzer del 2021
Esteri / L’Iran espelle una suora italiana
Esteri / Tensione fra Italia ed Emirati Arabi: a rischio la base strategica in Medio Oriente
Esteri / Perù: procuratore chiede l’arresto di Keiko Fujimori, candidata della destra alle recenti elezioni
Esteri / Putin protesta, l'Uefa ordina all'Ucraina di cambiare la maglia "politica"
Esteri / Usa, una canna di marijuana gratis a chi si fa il vaccino anti-Covid
Esteri / “Senza pace non c’è calcio”: in Colombia la protesta contro il governo arriva fuori dagli stadi