Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Cinque soldati sono stati uccisi da miliziani di Al Shabaab in Somalia

Immagine di copertina

L'attacco è avvenuto nei pressi della città nord-occidentale di Baidoa, a trecento chilometri da Mogadiscio. Anche sei combattenti di al Shabaab sono morti nell’attacco.

Alcuni miliziani di Al Shabaab hanno attaccato una base militare dell’esercito somalo uccidendo cinque soldati in due ore di aspri combattimenti nei pressi della città nord-occidentale di Baidoa. 

“Alcuni militanti di Al Shabaab ci hanno attaccato nelle prime ore del mattino. Cinque soldati sono morti e altri 12 sono rimasti feriti”, ha raccontato il capitano Aden Nu. Anche sei combattenti di al Shabaab sono morti nell’attacco.

Abdiasis Abu Musab, il portavoce delle operazioni militari del gruppo islamico, ha riferito che i miliziani hanno teso un agguato ad un camion che trasportava i militari. 

Non è stato possibile verificare il numero di morti in modo indipendente, riferisce l’agenzia di stampa Reuters. Al Shabaab ha già gonfiato il numero delle vittime di altri attacchi in passato.

Il gruppo islamico, che vuole rovesciare il governo filo-occidentale della Somalia, svolge frequenti attacchi contro obiettivi militari e strutture civili come alberghi e ristoranti, per lo più nella capitale Mogadiscio.

Il luogo dell’attacco: 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, gli Usa: "Israele ha più o meno accettato"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, gli Usa: "Israele ha più o meno accettato"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”