Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’intervento di Soloviev a Dritto e Rovescio: “Se useremo l’atomica, non sarà contro l’Ucraina”

Immagine di copertina

Vladimir Soloviev, il giornalista ‘amico di Vladimir Putin’ è stato ospite ieri sera al programma di Rete 4 Dritto e Rovescio, il programma condotto da Paolo del Debbio, dove non ha lesinato toni minacciosi e ha parlato dell’uso di armi nucleari.

“L’arma nucleare tattica? Ovviamente non ha senso, non esiste, non ci dà niente. Esiste proprio un piano a questo proposito. Le armi che abbiamo ci permettono perfettamente di adempiere ai nostri compiti. Nel nostro progetto di sicurezza non abbiamo pianificato l’uso di armi nucleari. È previsto, invece, l’uso di armi nucleari strategiche, che non hanno come scopo in ogni caso l’Ucraina, non fa parte dei nostri piano. Se saremo colpiti saremo costretti a rispondere”, ha detto Soloviev.

Proseguendo, Soloviev ha spiegato che “la dottrina militare russa non prevede l’uso di armi nucleari in questo senso. L’utilizzo delle armi nucleari è previsto solo dal punto di vista strategico”, ovvero in risposta ad eventuali attacchi da parte della Nato”, ha sottolineato.

Il giornalista del Cremlino ha insomma fatto sapere che la Russia non ha intenzione di usare armi nucleari tattiche al solo scopo d’intimidire i suoi avversari. Piuttosto, farebbe uso di quelle “strategiche”, impiegate per colpire direttamente il nemico. Che però, spiega Soloviev, non verrebbero spese contro Kiev.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, i russi intensificano gli attacchi su Severodonetsk. Zelensky: "Situazione critica nel Donbass"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, i russi intensificano gli attacchi su Severodonetsk. Zelensky: "Situazione critica nel Donbass"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Nessun negoziato senza scambio di soldati dell'Azovstal". La Russia vieta l'ingresso a Biden