Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I ribelli e l’esercito turco hanno attaccato le milizie siriane sostenute dagli Stati Uniti

Immagine di copertina

Gli attacchi si sono verificati nei villaggi dell'area di Manbij, nella zona settentrionale del paese

L’esercito turco e i gruppi ribelli siriani alleati hanno attaccato alcuni villaggi controllati da milizie alleate degli americani nella zona della città di Manbij, nel nord della Siria. A rivelarlo a Reuters è stato il portavoce delle milizie, Sharfan Darwish. Il governo turco non ha commentato l’accaduto.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

La Turchia è impegnata in una campagna al fianco dei gruppi ribelli siriani per ritagliare una zona cuscinetto nel nord della Siria. L’attacco ha avuto come obiettivo una serie di villaggi controllati dal consiglio militare di Manbij che fa parte delle forze democratiche siriane (Sdf) appoggiate dagli Stati Uniti. 

Gli insediamenti si trovano a 27 chilometri a ovest della città. L’interesse turco sulla zona di Manbij era stata già annunciata dal presidente Recep Tayyip Erdogan. Il leader turco aveva individuato quell’area come il successivo obiettivo della campagna nel nord della Siria.

La Turchia ritiene le forze democratiche siriane come un’estensione del partito curdo Pkk. 

— LEGGI ANCHE: Chi combatte in Siria

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti
Esteri / Morti oltre 80 migranti al largo della Siria. Le famiglie sul barcone cercavano di raggiungere l'Europa
Esteri / Morte della Regina: “Harry furioso per l’esclusione di Meghan da Balmoral”
Esteri / Il Cremlino avverte Kiev: “Dopo il referendum, ogni attacco in Donbass sarà contro la Russia”
Esteri / Ucraina, al via i referendum nelle regioni occupate: "Gruppi armati costringono a votare"
Esteri / Il patriarca di Mosca Kirill esorta i fedeli ad arruolarsi: “Se muori sarai con Dio”