Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Shimon Peres ricoverato in ospedale per un ictus

L'ex presidente israeliano è stato ricoverato presso un centro fuori Tel Aviv e le sue condizioni sono stabili

Di TPI
Pubblicato il 13 Set. 2016 alle 19:42 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:22
0
Immagine di copertina

L’ex presidente israeliano, Shimon Peres, è stato ricoverato martedì 13 settembre in un ospedale al di fuori di Tel Aviv per un ictus. Lo hanno reso noto fonti israeliane. 

Peres, 93 anni, era pienamente cosciente quando è stato trasportato presso il Centro medico Sheba di Tel Hashomer e le sue condizioni di salute sono risultate stabili, secondo una dichiarazione. 

Nel mese di gennaio, l’ex premier israeliano ha subito un piccolo intervento chirurgico nello stesso ospedale, dopo aver subito un piccolo attacco di cuore. 

Dalla fondazione dello Stato di Israele, nel 1948, Peres ha assunto tutte le principali cariche politiche ed è stato l’architetto del programma nucleare segreto di Israele. 

Per due volte è stato primo ministro e ha assunto la presidenza israeliana dal 2007 al 2014. Nel 1914, Peres è stato insignito del premio Nobel che condivise con l’allora primo ministro, Yitzhak Rabin, che fu poi assassinato e con il leader palestinese Yasser Arafat.

Nonostante la sua età avanzata, Peres ha comunque mantenuto un ruolo pubblico attivo soprattutto attraverso la sua fondazione non governativa, Peres Center for Peace, per la promozione dei legami più stretti fra Israele e Palestina. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.