Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ma cos’è quella sfera luminosa toccata da Trump?

Immagine di copertina

La scena che ha visto protagonista il presidente degli Stati Uniti sembrava uscita da un film di fantascienza, e ha scatenato migliaia di commenti e ironie in rete

A partire dal 22 maggio sono stati moltissimi i post che hanno invaso i social network con le variazioni e le didascalie più fantasiose su una sola immagine: quella del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, affiancato dal presidente egiziano Abdel Fatah al-Sisi e dal re saudita Salman bin Abdulaziz intenti a posare le mani su una misteriosa sfera luminosa.

La scena sembrava uscita da qualche film di fantascienza, e ha scatenato migliaia di commenti e ironie su presunte affiliazioni alla setta degli Illuminati, oppure all’organizzazione Hydra, nemica degli Avengers, o a misteriosi oggetti alieni in stile Guerre stellari o Star Trek:

Inoltre, il “tocco della sfera” è durato piuttosto a lungo – circa due minuti – attivando nel frattempo una sorta di spettacolo di luci e filmati nella sala che ospitava i leader e molti altri ospiti:

Ma cosa stava facendo in realtà Trump, e cos’era quella sfera?

Va innanzitutto detto che Trump si trovava a Riad, capitale dell’Arabia Saudita, per il suo primo viaggio internazionale, che lo ha visto finora visitare dal 20 maggio proprio l’Arabia Saudita e poi Israele, in attesa di successive tappe in Vaticano, Italia e Belgio.

Il vero significato della sfera aveva poi poco a che fare con l’occulto o gli alieni, ma rappresentava un globo terrestre, con gli oceani in bianco luminoso e i continenti in nero, ed era situata all’interno del nuovo Centro globale per la lotta all’ideologia estremista, inaugurato proprio dai tre capi di stato a Riad.

Nonostante la luce bassa, il design tecnologico della stanza e la posa anomala, non si trattava quindi di un patto segreto per il controllo del mondo, ma di un apparente gesto simbolico di unione per combattere uniti il terrorismo.

“Questo nuovo centro innovativo rappresenta una chiara dichiarazione riguardo al fatto che i paesi a maggioranza musulmana devono assumere il comando nella lotta alla radicalizzazione e voglio esprimere la nostra gratitudine al re Salman per questa forte dimostrazione di leadership”, ha dichiarato Trump.

Nel frattempo, però, perfino l’account Twitter della Chiesa di Satana aveva voluto specificare, in una didascalia alla foto, che non si trattava di un rito satanico.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)