Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il primo muppet autistico arriverà in televisione

Immagine di copertina

Gli autori vogliono sensibilizzare il pubblico infantile su questo disturbo, ancora poco affrontato nei programmi televisivi

Sesame Street, lo show per bambini famoso per la presenza dei Muppets, dà il benvenuto a Julia, il primo personaggio autistico che farà il suo debutto sui canali statunitensi ad aprile 2017. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’obiettivo dell’introduzione del personaggio è di riuscire a sensibilizzare il pubblico infantile su questo disturbo.

Julia è una bambina con la pelle gialla, i capelli arancioni, gli occhi verdi e soffre di autismo. Nel 2015 era già apparsa nei libri, accanto a Elmo e Abby, due dei personaggi più famosi del programma. Adesso comparirà per la prima volta in televisione, sui canali Hbo e Pbs, ricoprendo un ruolo molto delicato.

Secondo quanto riportato dalla Cbs, Sesame Street aveva già affrontato temi difficili come la morte e il divorzio, ma mai un disturbo come l’autismo infantile, che si manifesta nei primi anni di vita dei bambini, compromettendo lo sviluppo delle relazioni sociali e affettive.

“L’autismo è differente per ogni singola persona che ne soffre”, ha raccontato a Cbs New show 60 Minutes Christine Ferraro, autrice di Sesame Street. “Mi piacerebbe che lei non fosse Julia, la bambina di Sesame Street con l’autismo, ma solo Julia”.

Nella sua prima apparizione, Julia mostrerà alcune caratteristiche comuni dell’autismo. Quando Big Bird, un altro personaggio della serie, le si presenta, lei lo ignora, mandandolo in confusione. Gli altri Muppets gli spiegano che la bambina “fa le cose in modo leggermente diverso”.

Successivamente Julia inizia a saltellare felice, e gli altri bambini, invece di emarginarla, iniziano a ballare con lei inventando un nuovo gioco.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei