Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Serena Williams vince a Wimbledon e raggiunge il record di slam di Steffi Graf

Immagine di copertina

La tennista statunitense ha aggiunto un nuovo trofeo al suo palmarès battendo in finale la rivale tedesca Angelique Kerber

La tennista Serena Williams, numero uno nella classifica
mondiale femminile e unanimemente considerata come una delle più grandi
protagoniste di questo sport, ha aggiunto un nuovo trofeo al suo palmarès
battendo in finale la rivale Angelique Kerber e aggiudicandosi il torneo di
Wimbledon 2016.

Per Williams questo significa anche un record personale,
visto che arrivando a quota 22 slam (ovvero il numero di vittorie nei
principali tornei tennistici mondiali: Wimbledon, Australian Open, Roland Garros
e U.S. Open), raggiunge a pari merito Steffi Graf, finora detentrice del titolo
di maggiore vincitrice della storia.

Davanti a un parterre ricco di star a Londra, la campionessa
ha battuto la collega tedesca in due set vinti 7-5 e 6-3, “vendicandosi” della
sconfitta subita con la stessa avversaria a gennaio agli Australian Open.

La vittoria è arrivata oltretutto dopo che Keber aveva
battuto in semifinale la sorella maggiore di Serena, Venus, che nel caso fosse
risultata vincitrice avrebbe dovuto incontrare la sorella replicando la finale
di Wimbledon del 2009.

Per il match di oggi si trattava della 123esima finale
femminile di Wimbledon, e la settima per Serena Williams, che ha battuto l’avversaria
in poco più di un’ora e trenta, risultando vincitrice alle 16:38 ora italiana.

Le precedenti vittorie a Wimbledon per Williams risalivano
al 2002, 2003 e 2009 (quando batté la sorella Venus), 2010 contro Vera
Zvonareva, 2012 contro Agnieszka Radwanska e 2015 contro Gabrine Muguruza. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri. Al-Burhan annuncia lo scioglimento del governo di transizione
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri. Al-Burhan annuncia lo scioglimento del governo di transizione
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana