Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Il Senato statunitense ha approvato l’apertura del dibattito per abolire l’Obamacare

Si tratta di un nuovo tentativo del presidente di modificare la legge sulla Sanità, dopo che i repubblicani hanno perso la maggioranza per approvare il Trumpcare

Di Anna Ditta
Pubblicato il 26 Lug. 2017 alle 09:19 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:43
0
Immagine di copertina
Credit: Aaron P. Bernstein

Martedì 25 luglio il Senato degli Stati Uniti ha votato in favore dell’apertura del dibattito sulla nuova proposta di legge dei repubblicani volta ad abrogare la riforma sanitaria promossa da Barack Obama.

Il voto rappresenta solo il primo passo del procedimento per smantellare l’Obamacare, uno degli obiettivi più importanti del presidente Trump, che lo aveva annunciato già in campagna elettorale.

Si tratta di un nuovo tentativo del presidente di modificare la legge sulla Sanità, dopo che i repubblicani hanno perso la maggioranza al Senato per approvare la proposta di riforma voluta da Trump.

I repubblicani stavolta sono riusciti invece ad assicurarsi la maggioranza grazie al voto decisivo del presidente del Senato Mike Pence. Il procedimento di dibattito e voto durerà per diversi giorni.

In aula presente tra gli applausi anche il senatore John McCain, che recentemente ha ricevuto la diagnosi di un tumore al cervello.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.