Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Neanche ai miei cani darei uno schifo simile”: la foto shock del pranzo in una scuola elementare

Immagine di copertina

Una mamma ha denunciato la qualità dei pasti serviti in un istituto scolastico nella contea di Dundee, in Scozia. Il Comune ha aperto un indagine sull'azienda che si occupa del servizio di catering

Quando Caisey, alunna alla St. Pius Primary School di Dundee, in Scozia, chiedeva alla madre i soldi per comprare il pranzo al sacco, la mamma pensava fossero solo capricci.

Ma davanti alla prova fotografica dei pasti destinati agli studenti della scuola elementare, Gemma O’Grady, mamma di 38 anni, ha dovuto ricredersi: una patata bollita, due salsicce poco cotte e una poliglia verdastra come dessert. Da bere, un bicchiere di latte.

“Neanche ai miei cani rifilerei uno schifo simile”, ha scritto la giovane donna su Facebook, allegando l’immagine scattata dalla figlia.

“Non è uno scherzo, questo è quanto succede in una scuola elementare che paghiamo e che sta crescendo i nostri figli”, ha scritto in un post subito diventato subito virale al punto da arrivare sui banchi del consiglio comunale cittadino, che ha aperto un’indagine.

La notizia ha avuto una tale eco che il Sun ha aperto una campagna intitolata Hai visto un pranzo scolastico peggiore di questo?, invitando i lettori a inviare immagini alla redazione e mettendo a disposizione dei reclami un numero telefonico, per parlare direttamente con i giornalisti.

La Tayside, la società che si occupare del catering, scrive sul sito web di offrire “pasti nutrienti, freschi e di alta qualità” agli studenti di tutto il paese.

Inoltre, contattata dal Sun, l’azienda ha sottolineato che il pasto è il risultato di un confronto tra il team, i bambini e i docenti che “vengono coinvolti attivamente nell’elaborazione dei menù: le salsicce e gli hamburger sono preparati personalmente dai nostri macellai e contengono pochi grassi e sale per garantire un’alimentazione sana, equilibrata e in linea con gli standard indicati dal ministero della Salute scozzese”.

La portavoce dell’amministrazione ha rivelato: “Stiamo discutendo il contratto con l’azienda che fornisce i pasti, la Tayside”.

“Questo non è cibo, chiunque cucini questa roba dev’essere cacciato. Il Comune dovrebbe vergognarsi di essere venuto a conoscenza di questa situazione solo grazie alla foto scattata da una bambina”, ha scritto un uetente.

“È disgustoso, non c’è da stupirsi che un sacco di ragazzini escano da scuola affamati: nemmeno in prigione servono questa roba”, ha scritto un altro.

E non è mancato il commento degli studenti: “La foto non è niente, perché il sapore del pasto è molto peggio”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Esteri / La Slovenia legalizza matrimonio ed adozione per le coppie omosessuali
Esteri / Approvato nuovo pacchetto di sanzioni Ue alla Russia, incluso price cap al petrolio
Esteri / Gas dalla Russia all’Italia: ripresi i flussi attraverso l’Austria
Esteri / La gaffe del generale russo: per errore svela sulla mappa l’avanzata della controffensiva ucraina
Esteri / Von Der Leyen: “Pronti a discutere un tetto al prezzo del gas utilizzato per generare elettricità”
Esteri / Guerra in Ucraina, camera delle torture a Pisky-Radkivski: rinvenuti denti d’oro. Le foto shock
Esteri / Corea del Sud, esercitazioni con gli Usa: lanciati 4 missili sul Mar del Giappone. Uno si schianta al suolo