Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 00:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Scontro tra una nave militare statunitense e una petroliera al largo di Singapore

Immagine di copertina

Si tratta della seconda collisione che ha coinvolto una nave della Marina americana negli ultimi mesi. In seguito all'incidente risultano dispersi dieci marinai.

Dieci marinai risultano dispersi e cinque feriti dopo che un cacciatorpediniere americano e una petroliera si sono scontrati a largo della costa di Singapore. Lo ha reso noto la Marina militare statunitense.
La nave militare statunitense, la USS John S McCain era in navigazione a est di Singapore e si preparava a fermarsi nel porto quando è avvenuta la collisione con la nave battente bandiera liberiana, nei pressi dello stretto di Malacca.

È in corso un’operazione di ricerca e salvataggio dell’equipaggio. Si tratta della seconda collisione che ha coinvolto una nave della Marina americana negli ultimi mesi.

La nave cisterna con cui si è scontrata, Alnic MC, ha subito danni a un serbatoio vicino alla parte anteriore della nave 7 metri sopra la linea di galleggiamento, ma nessuno dei suoi membri dell’equipaggio è rimasto ferito e non ci sono state fuoriuscite di petrolio. La nave stava trasportanto 12mila tonnellate di petrolio da Taiwan a Singapore.

La petroliera con le sue 30mila tonnellate è tre volte più grande della USS John S McCain.

Gli elicotteri militari statunitensi, e le navi della guardia costiera di Singapore e della Malesia stanno attualmente effettuando operazioni di ricerca e salvataggio.

Quattro dei cinque marinai feriti risultano in gravi condizioni e sono stati trasferiti in un ospedale di Singapore.

Il presidente americano Donald Trump ha scritto un tweet di vicinanza ai marinai:

Pensieri e preghiere per i nostri marinai della @USNavy a bordo del #USSJohnSMcCain dove sono in corso i tentativi di ricerca e salvataggio.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”