Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:18
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Scontri in piazza tra gilet gialli di estrema destra e antifascisti | VIDEO

Il tappo è saltato sabato scorso, 9 febbraio, a Lione. A margine del tredicesimo sabato di proteste che stanno travolgendo la Francia si sono verificati violenti scontri tra i gilet gialli di estrema destra e gli antifascisti, come si può vedere dal video.

Quella che la prefettura di Auvergne Rhône-Alpes chiama “rissa”, secondo quanto riferito da Le Parisien, è stato in realtà un tentativo dei gilet gialli “neofascisti” di infiltrarsi nella manifestazione.

Ma il tentativo è stato respinto dagli “antifascisti”. Ne è nata una violenta colluttazione che ha coinvolto circa 80 esponenti delle forze di estrema destra e un centinaio aderenti ai gruppi antifascisti.

Il “contatto” è avvenuto lungo corso Lafayette. Secondo la prefettura, sono16 le persone arrestate a termine egli scontri.

Come spiegano diversi organi di informazione francesi, le manifestazioni dei gilet gialli a tempo sono stati terreno di scontro tra estrema destra ed estrema sinistra.

“Ogni parte, a ogni manifestazione, ha tentato di estromettere l’altra” l’analisi di Jean-Yves-Camus, direttore dell’Osservatorio sulle radicalità politiche. E, secondo il politologo francese esperto di estrema destra “sarà proprio questo scontro intestino, ormai destinato a esplodere, a far perdere intensità alla protesta”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”