Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Schizofrenico rilasciato per errore dall’ospedale. Va a casa e uccide padre

Immagine di copertina
Jonathan MacMillan e, a destra, suo padre John

Il sistema sanitario nazionale britannico (NHS) lo lascia libero per errore con un mese di anticipo: lui, ragazzo schizofrenico, va a casa e taglia la gola al padre, uccidendolo.

Jonathan MacMillan, 28 anni, di Barrow (Regno Unito) ha aggredito suo padre, John, tassista di 70 anni, pochi giorni dopo essere stato dimesso dall’ospedale psichiatrico. Ma, come detto, si trattava di un errore dell’amministrazione.

Johnathan MacMillan ha poi confessato l’omicidio. Sua madre Glenys Hird – che era divorziato dal marito – ha denunciato l’accaduto, spiegando che l’ospedale Cygnet a Maidstone nel Kent aveva commesso un gravissimo errore.

Il giudice onorario di Preston, il giudice Mark Brown, ha dichiarato: “Il ragazzo non avrebbe dovuto essere dimesso così presto. Si è trattato di un terribile errore dell’ospedale”.

La signora Hird, 53 anni, ha affermato che l’ospedale privato ha ignorato il parere di un esperto di salute mentale, secondo il quale era necessario non lasciare libero Jonathan MacMillan. L’ospedale privato di Cygnet è stato anche accusato di aver ignorato le paure della mamma e del papà di MacMillan.

Appena quattro ore dopo essere arrivato a casa, il 28enne ha tagliato la gola e il petto di suo padre, poiché credeva che fosse posseduto da Satana.

La madre ha dichiarato: “Tutto ciò avrebbe potuto essere evitato se le cure di Jonathan fossero state gestite in modo diverso e se fossimo stati ascoltati. Ho perso mio figlio e John è morto. Sebbene fossimo divorziati da più di 20 anni, ci vedevamo regolarmente”.

La signora Hird ha poi spiegato che il figlio, da adolescente, ha iniziato a diventare sempre più paranoico. La donna temeva che il ragazzo si sarebbe ucciso o che avrebbe fatto del male a qualcuno.

Suo figlio è stato poi condannato a sei mesi per aggressione e possesso di armi da taglio.

MacMillan era già fuggito da un ospedale psichiatrico ma era poi stato catturato. Dopo essere stato trovato, era stato portato all’ospedale Cygnet. Ma lì è rimasto solo per poche settimane.

La madre ha detto che lei e l’ex marito erano “terrorizzati” dopo aver sentito della sua liberazione. E MacMillan, infatti, una volta fuori dall’ospedale psichiatrico ha commesso il più atroce dei delitti.

Qui tutte le ultime notizie di cronaca
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Esteri / Netanyahu agli Usa: “Stop al blocco delle armi”. Tensioni tra Israele e Libano, approvati e validati piani operativi per un’offensiva
Esteri / Bimba si sente male in volo e muore dopo l’atterraggio d’emergenza
Esteri / Inviato Usa: “Evitare una guerra più grande tra Israele e il Libano”. Media: “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg