Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

A San Marino l’aborto è diventato legale

Immagine di copertina

L’aborto non è più reato a San Marino. Oltre il 77 per cento dei sammarinesi ha votato per la depenalizzazione dell’interruzione volontaria di gravidanza. Il 22,7 per cento i contrari. Ora il Consiglio Grande e Generale, il parlamento sammarinese, avrà sei mesi di tempo per scrivere la nuova legge che sostituirà quella del 1865. L’affluenza complessiva ha superato di poco il 41 per cento, media tra il 60,3 per cento dei sammarinesi residenti sul Titano che si sono recati alle urne e del 5,69 per cento (appena 708 votanti) dei sammarinesi residenti all’estero, prevalentemente in Romagna e Marche. “È un risultato che ci soddisfa molto – ha detto Karen Pruccoli, presidente dell’Unione donne sammarinesi che ha promosso il referendum –. È il coronamento di una battaglia iniziata 18 anni fa”.

Fino a ieri, 26 settembre 2021, a San Marino abortire era ancora un crimine punito con il carcere. “Da tre a sei anni per ogni donna che abortisce – recita il codice penale della piccola Repubblica – e per ogni persona che la aiuta e che procura l’aborto”. Le sammarinesi negli anni sono andate all’estero per abortire, solitamente negli ospedali dell’Emilia Romagna. Pochi giorni fa sono stati anche presentati i dati Istat relativi agli anni compresi tra il 2005 e il 2019. In media una ventina di interruzioni di gravidanza negli ospedali delle province di Rimini, Forlì-Cesena e Pesaro-Urbino. Il picco nel 2013 con 30 aborti, 12 nel 2018 e 7 nel 2019.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La Nato avverte Mosca: “Se Putin usa armi nucleari, conseguenze serie”
Esteri / Brasile al voto, resa dei conti tra Lula e Bolsonaro: l’ex sindacalista punta alla vittoria al primo turno
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La Nato avverte Mosca: “Se Putin usa armi nucleari, conseguenze serie”
Esteri / Brasile al voto, resa dei conti tra Lula e Bolsonaro: l’ex sindacalista punta alla vittoria al primo turno
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Esteri / Papa Francesco a Putin: “Fermati, ti supplico. Fallo per amore del tuo popolo”
Esteri / Ucraina, strage di civili a Kharkiv: morti 13 bambini mentre tentavano la fuga con le famiglie
Esteri / Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 180 morti
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Esteri / Con il nuovo reattore Olkiluoto-3 la Finlandia si aggiudica la centrale nucleare più potente d’Europa