Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russiagate, l’avvocato che difende Trump si è dimesso

Immagine di copertina
John Dowd, ex avvocato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Credit: Getty Images

Il passo indietro arriva mentre il presidente americano ha intensificato i suoi attacchi al consigliere speciale Robert Mueller

Si è dimesso John Dowd, il principale tra gli avvocati del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nell’indagine sull’ingerenza della Russia nelle elezioni del 2016.

“Adoro il presidente e gli auguro il meglio”, ha detto Dowd in un comunicato alla Cnn.

Il passo indietro dell’avvocato arriva mentre il presidente americano ha intensificato i suoi attacchi al consigliere speciale Robert Mueller.

Pochi giorni fa Dowd aveva detto in una dichiarazione che l’inchiesta Russiagate dovrebbe finire: inizialmente ha affermato che stava parlando per contro de presidente, ma poi ha smentito, precisando che parlava per sé.

Secondo i media il legale ha rinunciato al proprio mandato per divergenze con Trump, che avrebbe sempre ignorato i suoi consigli, anche se c’è chi sostiene che le dimissioni sarebbero conseguenza della perdita di fiducia da parte del presidente nell’avvocato.

“John Dowd è un amico ed è stato un membro prezioso del nostro team legale. Continueremo la nostra cooperazione con l’Ufficio del Consiglio speciale”, ha detto Jay Sekulow, consigliere di Trump.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in vantaggio sulla Cdu. Scholz: "I tedeschi vogliono il cambiamento"
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in vantaggio sulla Cdu. Scholz: "I tedeschi vogliono il cambiamento"
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”