Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Russiagate, l’avvocato che difende Trump si è dimesso

Immagine di copertina
John Dowd, ex avvocato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Credit: Getty Images

Il passo indietro arriva mentre il presidente americano ha intensificato i suoi attacchi al consigliere speciale Robert Mueller

Si è dimesso John Dowd, il principale tra gli avvocati del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nell’indagine sull’ingerenza della Russia nelle elezioni del 2016.

“Adoro il presidente e gli auguro il meglio”, ha detto Dowd in un comunicato alla Cnn.

Il passo indietro dell’avvocato arriva mentre il presidente americano ha intensificato i suoi attacchi al consigliere speciale Robert Mueller.

Pochi giorni fa Dowd aveva detto in una dichiarazione che l’inchiesta Russiagate dovrebbe finire: inizialmente ha affermato che stava parlando per contro de presidente, ma poi ha smentito, precisando che parlava per sé.

Secondo i media il legale ha rinunciato al proprio mandato per divergenze con Trump, che avrebbe sempre ignorato i suoi consigli, anche se c’è chi sostiene che le dimissioni sarebbero conseguenza della perdita di fiducia da parte del presidente nell’avvocato.

“John Dowd è un amico ed è stato un membro prezioso del nostro team legale. Continueremo la nostra cooperazione con l’Ufficio del Consiglio speciale”, ha detto Jay Sekulow, consigliere di Trump.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Spagna, incendio brucia un mega-condominio a Valencia: 4 morti, 14 feriti e 14 dispersi
Esteri / Israele, Netanyahu presenta il suo “Piano per il dopo Hamas” a Gaza. Ecco cosa prevede
Esteri / A Parigi riprendono i negoziati per la tregua a Gaza. Il bilancio delle vittime supera le 29.500
Ti potrebbe interessare
Esteri / Spagna, incendio brucia un mega-condominio a Valencia: 4 morti, 14 feriti e 14 dispersi
Esteri / Israele, Netanyahu presenta il suo “Piano per il dopo Hamas” a Gaza. Ecco cosa prevede
Esteri / A Parigi riprendono i negoziati per la tregua a Gaza. Il bilancio delle vittime supera le 29.500
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Esteri / Biden: “Putin è un figlio di put**na e Trump è di una razza diversa”. Il Cremlino: “Modi da cowboy”
Esteri / Los Angeles, minaccia la polizia con una forchetta di plastica: ucciso
Esteri / Israele, il ministro Gantz: "Primi segnali di un accordo sugli ostaggi". Houthi "vietano" il Mar Rosso a navi di Israele, Regno Unito e Usa
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”