Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Putin più isolato che mai: azzerato il cerchio magico, “il presidente non ascolta più nessuno”

Immagine di copertina

La giornalista indipendente russa Farida Rustamova, tra i pochissimi ad avere accesso al “cerchio magico” di Putin, nel suo ultimo blog racconta l’atmosfera sempre più cupa che circonda il presidente Vladimir Putin. “Non vuole parlare più con nessuno. Inutile tentare di convincerlo a fermarsi in Ucraina,” le riferiscono diverse fonti russe. Secondo la giornalista Putin non crede nei negoziati di pace se non per guadagnare tempo, ed è ancora convinto che possa conquistare la costa del mar d’Azov e la parte di Donbass ancora sotto il controllo ucraino. “Nella sua testa ha un’idea ben precisa e la propina a tutti quanti,” spiega un alto funzionario russo, “Volevamo essere amici, ma ci hanno dichiarato nemici, ci hanno circondati da tutte le parti, erano pronti ad accettare l’Ucraina nella Nato e a dispiegarvi missili. Sono stati loro a provocarci e non c’era altra scelta”. Putin è sempre più inaccessibile, spiega un’altra fonte alla Rustamova. Il suo cerchio magico si è ulteriormente ristretto, anzi,” dice, “non ci sono più cerchie. È tutto azzerato.”

Putin avrebbe dunque sollevato intorno a sé un vero e proprio muro di gomma. I suoi funzionari sanno che ormai è impossibile provare a convincerlo sulle disastrose conseguenze economiche, a partire dal suo ex ministro delle Finanze, Aleksej Kudrin,che il 16 marzo ha scritto su Facebook: “”Il mondo in cui viviamo è cambiato radicalmente. E questi cambiamenti resteranno con noi a lungo”. Anche il capo della Banca centrale, Elvira Nabullina, governatrice dal 2013 e al fianco di Putin da più di vent’anni, ha capito che è inutile tentare di far ragionare il presidente e neanche lo spettro delle sue dimissioni servirebbe a cambiare la situazione.

Non ci sarebbero dunque più liberali e falchi, oligarchi e generali, spie e tecnocrati. Nel nuovo mondo di Putin adesso esistono solo “traditori” e “patrioti”. Dopo l’entrata in vigore della “legge sulle fake news” non circolano neanche più le petizioni pacifiste e il dissenso in Russia viene a un prezzo sempre più caro. L’élite ora non ha altra scelta che stringersi attorno al presidente, scrive la Rustamova, “dato che ci hanno sanzionato, li fotteremo,” è uno dei tanti sfoghi raccolti dalla giornalista. Si tratta della “sindrome da fortezza assediata”, come la definiscono i sociologi, che grazie all’incessante macchina della propaganda russa ha fatto presa sui cittadini. Secondo l’ultimo sondaggio del centro Levada, un’organizzazione russa indipendente e non governativa, tanto da essere riconosciuta dalla Federazione Russa come agente straniero, il tasso di approvazione di Putin è saluti dal 71% di febbraio all’83%.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza