Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini

Immagine di copertina
Credit: EPA/ANDREY KOROTKOV

Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini

Almeno 13 persone, tra cui 7 bambini, sono state uccise in una sparatoria avvenuta stamattina in una scuola della Russia centrale. Ad aprire il fuoco sarebbe stato Artem Kazantsev, un ex studente della scuola di Izhevsk, nella Repubblica dell’Udmurtia. Lo ha dichiarato la commissione che sta indagando sul caso, secondo cui sarebbero 21 i feriti, di cui 14 studenti e 7 adulti. Secondo le autorità russe, tra le 13 vittime ci sono due insegnanti e due guardie di sicurezza.

Non è ancora noto il movente del 34enne, che dopo la strage si sarebbe tolto la vita. Secondo gli inquirenti, citati dall’agenzia di stampa russa Tass, l’uomo indossava un passamontagna e una maglietta con un simbolo nazista. “La personalità dell’aggressore, le sue opinioni e l’ambiente circostante sono allo studio, così come la sua adesione alle opinioni neofasciste e all’ideologia nazista”, hanno dichiarato le autorità russe, che hanno condotto una perquisizione nel luogo di residenza dell’autore della strage. L’Udmurtia ha dichiarato il lutto per i morti, che sarà osservato fino al 29 settembre.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia-Ucraina, il segretario Nato Stoltenberg attacca la Cina: “Alimenta la guerra in Europa”
Esteri / Hamas lancia una raffica di razzi verso il centro di Israele. Tregua, i negoziati riprenderanno martedì in Egitto
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia-Ucraina, il segretario Nato Stoltenberg attacca la Cina: “Alimenta la guerra in Europa”
Esteri / Hamas lancia una raffica di razzi verso il centro di Israele. Tregua, i negoziati riprenderanno martedì in Egitto
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss
Esteri / Il segretario Nato Stoltenberg: “L’Ucraina dovrebbe poter usare le armi occidentali per colpire in Russia”
Esteri / Israele ignora la sentenza de L'Aja e insiste coi raid. Il ministro Ben-Gvir: "Corte antisemita"
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Esteri / Può quest’uomo salvare l’Europa?
Esteri / “Solo il Mediterraneo può salvare questa Europa”