Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’incubo di un gruppo di russi rimasto bloccato sull’isola di Phuket, in Thailandia: “Voli cancellati”

Immagine di copertina

Con l’arrivo del Covid il settore del turismo thailandese è stato colpito in maniera particolare. Dopo aver chiuso le sue frontiere per più di un anno, l’anno scorso il Paese ha iniziato ad allentare gradualmente le restrizioni e i russi sono diventati il principale gruppo di visitatori stranieri a tornare sull’isola di Phuket – con 17mila arrivi nel solo mese di dicembre – dove si trovano alcune delle spiagge più note della Thailandia.

Con l’invasione dell’Ucraina tuttavia, circa 5mila di loro sono rimasti bloccati nel Paese, di cui 3.100 a Phuket, dopo che le linee aeree hanno cancellato tutti i voli verso la Russia. “Il problema principale,” come spiega alla BBC uno dei turisti bloccati  “è il denaro”. Da quando sono state imposte le sanzioni alla Russia molti di loro infatti non sono riusciti a ritirare più denaro dai bancomat con le carte di credito. “Andiamo di banca in banca e nove volte su 10 viene negata la transazione, ma siamo riusciti a ritirare un po’ di soldi,” racconta una coppia. Tuttavia, per il numero molto più basso di ucraini rimasti bloccati in Thailandia, la situazione è ancora peggiore. Un gruppo composto da una decina di ucraini in viaggio da dicembre prevedeva di rientrare a Kiev a metà marzo, ma i loro voli sono stati cancellati e le famiglie ora li esortano a restare oltremare il più a lungo possibile.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, i russi intensificano gli attacchi su Severodonetsk. Zelensky: "Situazione critica nel Donbass"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, i russi intensificano gli attacchi su Severodonetsk. Zelensky: "Situazione critica nel Donbass"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Nessun negoziato senza scambio di soldati dell'Azovstal". La Russia vieta l'ingresso a Biden