Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ritrovata la Clotilda, l’ultima nave utilizzata per la tratta degli schiavi negli Stati Uniti

Immagine di copertina

L’ultima nave ad aver mai trasportato schiavi dall’Africa agli Stati Uniti d’America è stata ritrovata da una squadra di storici e archeologi sul fondo del fiume Mobile, in Alabama, al termine di un anno di ricerche.

Gli storici affermano che la Clotilda, questo il nome dell’imbarcazione, fosse stata affondata appena pochi anni prima che l’ex presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln firmasse la proclamazione di emancipazione e dichiarasse la fine della schiavitù. Fino a quel momento, la nave veniva utilizzata segretamente per contrabbandare uomini, donne e bambini in America dall’Africa, decenni dopo che il Congresso degli Stati Uniti aveva vietato l’importazione di schiavi.

La nave fu intenzionalmente affondata nel 1860 per cercare di nascondere qualsiasi prova del suo utilizzo nella tratta degli schiavi, ma sulle sue tracce da più di un anno si sono messi lo Smithsonian Institution, il National Park Service e la National Geographic Society, in collaborazione con un gruppo che da anni di occupa di rintracciare testimonianze relativa alla tratta degli schiavi, lo Slave Wrecks Project.

L’ultimo viaggio della Clotilda, dal Benin a Mobile Bay, in Alabama, rappresenta anche l’ultimo viaggio conosciuto di una nave schiavista. Alcuni discendenti degli uomini e donne trasportati trasportati sulla nave vivono ancora nelle vicinanze, in un’area oggi conosciuta come Africatown.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa