Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ricordando Kandinsky

Immagine di copertina

Il 16 dicembre 1866, cento quarantotto anni fa, nasceva il celebre pittore russo

Il 16 dicembre 1866, cento quarantotto anni fa, nasceva a Mosca il pittore russo Vasilj Kandinsky.

Dopo aver intrapreso gli studi di legge, iniziò solo nel 1897 a occuparsi di pittura, presso Monaco di Baviera, dove incontrò un ambiente artistico molto vivace. A partire dal 1908 si allontanò sempre di più dalla pittura realista, intraprendendo la strada della pittura astratta, arrivando a cercare di raffigurare attraverso la pittura la musica.

Nel 1911 fondò con il pittore Franz Marc il gruppo di artisti Der blaue reiter, ovvero il cavaliere azzurro, uno dei nuclei dell’espressionismo tedesco, che rimase attivo fino al 1914.  

Nel 1912, pubblicò Lo spirituale nell’arte, che generalmente viene considerato il suo manifesto artistico. 

Tra il 1919 ed il 1921 tornò a Mosca, per poi tornare nuovamente in Germania dove nel 1922 insegnò pittura presso il Bauhaus, la scuola d’arte costituita in quegli anni dall’architetto Walter Gropius. Dipingerà la sua ultima grande opera nel 1942, intitolata Tensions delicates.

L’arte di Kandinsky è molto particolare, probabilmente unica. Nelle opere mette in pratica le sue teorie attraverso una riduzione degli elementi, talvolta a soli punti e linee che, attraverso i loro movimenti, raffigurano i suoni della musica.

Morì a Neuilly sur Seine, in Francia, nel 1944.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli