Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ricordando Claude Monet

Immagine di copertina

Il pittore francese Claude Monet è considerato uno tra i padri fondatori e principali esponenti dell’impressionismo.

Nato a Parigi il 14 novembre 1840, a sedici anni si trasferì per studiare presso la scuola di Le Havre, dove conobbe il pittore Eugéne Boudin, che lo iniziò alla pittura en plen air, all’aria aperta.

Tornato a Parigi, incontrò il pittore Edouard Manet, il pittore francese che a metà del Diciannovesimo secolo era il punto di riferimento per tutti gli artisti che stavano abbandonando l’arte accademica delle opere esposte nei Salons di pittura.

A partire dagli anni Sessanta dell’Ottocento, si iniziò a vedere lo stile maturo di Monet: uno stile basato sulla luce, e sulle variazioni cromatiche, che essa riflette sulla natura e sugli oggetti. Il suo intento di pittore non fu quello di raffigurare le immagini né in modo realista né in modo accademico, ma piuttosto di catturare l’impressione che si riesce a cogliere in un istante, soggetto alla mutevolezza della luce e dell’atmosfera.

Impressione è stata la parola chiave del suo lavoro. Impressione. Levar del Sole fu il titolo di un suo dipinto del 1872, considerato uno dei manifesti della pittura dell’autore. Quando nel 1874 i pittori che dipingevano sullo stile di Monet decisero di organizzare una mostra presso lo studio del fotografo Nadar, il critico d’arte Leroy, con disprezzo, dette loro il nome di impressionisti, basandosi proprio sul titolo del suo dipinto.

Ma i pittori fecero loro questo termine e iniziarono, da lì in poi principalmente, a definirsi tali. Ebbe così inizio la pittura impressionista.

Trasferitosi nel 1880 nella sua casa di Giverny, Monet iniziò a dipingere una serie di dipinti raffiguranti le ninfee presenti nel lago della sua residenza. Morì a Giverny il 5 dicembre del 1926.

Qui alcune sue opere 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Papa si scusa per il termine “frociaggine”: “Non volevo offendere nessuno, la Chiesa è di tutti”
Esteri / Gaza, al-Jazeera: oltre 20 morti in un nuovo raid di Israele a Rafah. Idf smentiscono. Carri armati israeliani raggiungono il centro città. Tel Aviv schiera un'altra brigata. Oms: 723 operatori sanitari uccisi dal 7 ottobre. Quasi 36.100 vittime in totale. Mar Rosso: attaccato un mercantile al largo dello Yemen. Spagna, Irlanda e Norvegia riconoscono lo Stato di Palestina. Slovenia deciderà il 30 maggio. No della Danimarca
Esteri / “Nei seminari c’è già troppa frociaggine”: la frase omofoba attribuita a Papa Francesco
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il Papa si scusa per il termine “frociaggine”: “Non volevo offendere nessuno, la Chiesa è di tutti”
Esteri / Gaza, al-Jazeera: oltre 20 morti in un nuovo raid di Israele a Rafah. Idf smentiscono. Carri armati israeliani raggiungono il centro città. Tel Aviv schiera un'altra brigata. Oms: 723 operatori sanitari uccisi dal 7 ottobre. Quasi 36.100 vittime in totale. Mar Rosso: attaccato un mercantile al largo dello Yemen. Spagna, Irlanda e Norvegia riconoscono lo Stato di Palestina. Slovenia deciderà il 30 maggio. No della Danimarca
Esteri / “Nei seminari c’è già troppa frociaggine”: la frase omofoba attribuita a Papa Francesco
Esteri / La Russia toglierà i talebani dalla lista delle organizzazioni terroristiche
Esteri / Papa Nuova Guinea: 670 morti e 2.000 sepolti vivi per una frana nella provincia di Enga
Esteri / Medvedev: “Se Usa attaccano obiettivi russi, sarà guerra mondiale"
Esteri / Gaza, raid israeliano su un campo per sfollati a Rafah: 45 morti. Idf: eliminati 2 comandanti di Hamas. Tel Aviv: "Civili uccisi da un incendio". Crosetto: "Ingiustificabile". Ue, Borrell accusa: "Ignorata la Corte de L'Aja". Qatar: "Complica i negoziati". Erdogan paragona Netanyahu a Hitler e Milosevic. Il premier: "tragico incidente". Lo Stato ebraico apre un'indagine militare. Sparatoria tra Idf e truppe egiziane al valico di Rafah: un morto. Oltre 36mila vittime e 81mila feriti dal 7 ottobre
Esteri / Russia-Ucraina, il segretario Nato Stoltenberg attacca la Cina: “Alimenta la guerra in Europa”
Esteri / Hamas lancia una raffica di razzi verso il centro di Israele. Tregua, i negoziati riprenderanno martedì in Egitto
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss