Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Resta incinta mentre è già incinta e partorisce due gemelli

Immagine di copertina

Una donna è rimasta incinta di un bambino mentre ne aspettava già un altro. Come è possibile? Si chiama superfetazione e si verifica quando, dopo la fecondazione di un ovulo e la formazione del feto, si manifesta la fecondazione di un altro ovulo, che riesce anch’esso a svilupparsi. Un caso molto raro, come quello di una donna del Texas, Cara Winhold (30 anni).

Sposata con Blake Winhold, nel 2018 avevano avuto un figlio, Wyatt. Il loro sogno era quello di avere una famiglia numerosa, ma le cose non sono andate bene. La donna infatti ha dovuto far fronte a tre aborti spontanei, uno dei quali quasi fatale: “Ho iniziato a perdere molto sangue e mio marito mi ha portato di corsa in ospedale. Sono svenuta poco dopo e mi hanno, poi, detto che il bimbo si era bloccato nel collo dell’utero”, ha raccontato in un’intervista.

A marzo 2021, poi, la bella notizia: Cara aspettava di nuovo un bambino. Tornata dal medico dopo qualche settimana per l’ecografia, l’incredibile scoperta: in realtà aspettava due bambini. Due bimbi erano stati concepiti a una settimana di distanza l’uno dall’altro. Il fenomeno, “superfetazione”, si verifica come detto quando una seconda, nuova gravidanza si presenta durante una gravidanza già iniziata e può verificarsi giorni o settimane dopo la prima.

“La dottoressa mi ha detto che era un caso di superfetazione: ho rilasciato due ovuli e sono stati fecondati in momenti diversi, a circa una settimana di distanza – ha spiegato la Winhold -. Io sono scoppiata a piangere e mio marito era in stato di shock! Mi piace pensare che sia la mia ricompensa per aver perso quei bambini durante gli aborti. Non abbiamo gemelli in famiglia, credo al 100% che si tratti di un miracolo”. Colson e Cayden, che oggi hanno 7 mesi, sono nati il 25 ottobre 2021, a sei minuti di distanza l’uno dall’altro.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Potenti esplosioni avvertite a Mykolaiv, nuovi aiuti dagli Usa. Cingolani: “Se Mosca chiudesse il gas, l’inverno potrebbe essere difficile”
Esteri / Mamma vegana costringe il figlio a mangiare solo frutta e verdura cruda per 18 mesi: lui muore di fame
Esteri / L’ex presidente ucraino Poroshenko a TPI: “L’Ue non ci basta, ora vogliamo la Nato. Putin? È un criminale”
Esteri / Covid, Kim Jong-un: “Il virus è stato mandato dalla Corea del Sud con i palloncini”
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraina, missili su palazzo a Odessa: salgono a 19 le vittime. Mosca: la Nato è tornata a logiche da guerra fredda
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera