Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La regina Elisabetta sbarca su Instagram: il suo primo scatto social è al Museo della Scienza di Londra

Immagine di copertina

La regina Elisabetta ha fatto il suo esordio sui social. La sovrana del Regno Unito ha infatti utilizzato l’account Instagram ufficiale della Royal Family per scrivere un suo post, il primo in assoluto.

È forse il segno di un’apertura verso le tendenze dei “modern times” o magari un gesto per avvicinarsi ai suoi sudditi più giovani? Sta di fatto che la longeva inquilina di Buckingham Palace ha  pubblicato il suo primo post sul noto social dopo aver visitato il Museo della Scienza di Londra.

E, invece di optare per un banale selfie, la sempre stilosissima regnante inglese ha deciso di pubblicare una foto raffigurante la lettera che nel XIX secolo Charles Babbage inviò al suo trisavolo, il Principe Alberto marito di Vittoria. La regina ha inoltre mostrato di aver confidenza con i dispositivi tecnologici: come riportato dalla CNN, Elisabetta ha infatti scritto il post su un iPad nel corso della visita al museo.

egina elisabetta post instagram

“Oggi, mentre visitavo il Museo della Scienza, ero interessata a scoprire una lettera dei Royal Archives, scritta nel 1843 al mio trisavolo Prince Albert” è la didascalia che accompagna la foto nel post, scritta da Elisabetta II in persona sulla pagina della Royal Family.

“Ho avuto il piacere di conoscere le iniziative per bambini e mi sembra giusto pubblicare questo post su Instagram al Museo della Scienza che ha sostenuto la tecnologia e l’innovazione ispirando la futura generazione di inventori”, ha poi aggiunto la regnante prima di mettere la sua firma sotto al post.

Il profilo Instagram non è comunque l’unico account social della royal family: esistono anche quelli ufficiali su Twitter e Facebook, naturalmente tutti seguitissimi. I follower sono milioni. Di recente però la casa reale ha dovuto pubblicare delle linee guida per utilizzare le proprie pagine a seguito dei commenti offensivi che sono stati rivolti alle Duchesse di Sussex e Cambridge proprio sotto alcuni post. L’invito della famiglia reale ai propri seguaci è stato quello di mostrare sempre “cortesia, gentilezza e rispetto” nelle interazioni social sotto i post dei “regi account”, pena il blocco istantaneo dei profili maleducati e la segnalazione alla polizia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Esteri / La Slovenia legalizza matrimonio ed adozione per le coppie omosessuali
Esteri / Approvato nuovo pacchetto di sanzioni Ue alla Russia, incluso price cap al petrolio
Esteri / Gas dalla Russia all’Italia: ripresi i flussi attraverso l’Austria
Esteri / La gaffe del generale russo: per errore svela sulla mappa l’avanzata della controffensiva ucraina
Esteri / Von Der Leyen: “Pronti a discutere un tetto al prezzo del gas utilizzato per generare elettricità”
Esteri / Guerra in Ucraina, camera delle torture a Pisky-Radkivski: rinvenuti denti d’oro. Le foto shock
Esteri / Corea del Sud, esercitazioni con gli Usa: lanciati 4 missili sul Mar del Giappone. Uno si schianta al suolo