Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Come è morta la Regina Elisabetta? L’ipotesi di una caduta accidentale

Immagine di copertina

Si rincorrono varie voci intorno alle ultime ore della regina Elisabetta, scomparsa l’8 settembre all’età di 96 anni. Secondo l’ipotesi al momento più accreditata, l’anziana sovrana sarebbe morta per i traumi riportati in una caduta accidentale. A confermarlo sarebbero fonti attendibili vicine alla Royal Family, come riporta Il Messaggero. Già da tempo, infatti, Elisabetta appariva assai limitata nei movimenti e si accompagnava con un bastone. Anche nella sua ultima foto pubblica, con la neo premier Liz Truss, la monarca si mostrava debole e magra. Dopo l’incidente, probabilmente causato dalle difficoltà motorie della Sovrana, i medici che l’assistevano in ogni momento della giornata hanno subito capito che la situazione era molto grave, al punto da sconsigliare un trasferimento in ospedale.

Una morte quindi assai repentina, con le condizioni di Elisabetta che sono peggiorate nel giro di poco tempo. La notizia è stata fatta trapelare per gradi, prima annunciando la rinuncia di Elisabetta a tenere una conferenza su Zoom con il suo Consiglio Privato e poi con l’ammissione che lo staff medico era “preoccupato” per la sua salute.

D’altronde quando tutti i parenti della Regina sono stati convocati per recarsi a Balmoral, si era subito capito che le condizioni della 96enne fossero davvero gravi. L’ora della sua morte non è stata comunicata, ma è certamente anteriore alle 18,30 locali: si è preferito aspettare che tutti i familiari fossero giunti al castello, per evitare che poi qualche tabloid malevolo scrivesse che la Sovrana era spirata senza qualcuno dei suoi figli a fianco. Sempre secondo il Messaggero, solo il principe Harry è arrivato tardi, ed è stato peraltro uno dei primi ad andarsene. Intanto, dopo la proclamazione ufficiale di Carlo III come nuovo re del Regno Unito, i funerali della Regina si svolgeranno lunedì 19 settembre. A Londra arriveranno i leader di tutto il mondo. Per l’incoronazione di Carlo bisognerà attendere invece qualche mese.

Secondo alcuni tabloid inglesi, Queen Elizabeth soffriva di problemi cardiovascolari, come testimonierebbe la mano livida della Regina immortalata nella foto con la premier Truss: “Sembra che ci siano prove di malattie vascolari periferiche. È un disturbo della circolazione sanguigna che provoca il restringimento, il blocco o lo spasmo dei vasi sanguigni al di fuori del cuore e del cervello. Tutto questo, a volte può causare insufficienza cardiaca”, commenta una dottoressa al Daily Mail. Secondo altri medici, invece, potrebbe essere semplicemente il risultato di un prelievo di sangue recente o di un ago messo in mano per la flebo. Bisogna ricordare poi come nei mesi scorsi Elisabetta abbia avuto il Covid, virus che vista l’età potrebbe aver contribuito alla sua morte, nonostante fosse vaccinata. Varie ipotesi, dunque, anche se probabilmente Buckingham Palace non svelerà mai le reali cause della morte della Regina.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Cina condanna il veto Usa all’Onu sul cessate il fuoco a Gaza. Missili israeliani su Damasco: almeno 2 morti
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Ti potrebbe interessare
Esteri / Cina condanna il veto Usa all’Onu sul cessate il fuoco a Gaza. Missili israeliani su Damasco: almeno 2 morti
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Esteri / Putin regala un’auto di lusso a Kim Jong-Un in segno di “amicizia”
Esteri / Julian Assange, udienza decisiva: l'ultimo appello contro l'estradizione negli Usa
Esteri / Usa pongono il veto al Consiglio di sicurezza Onu sulla risoluzione dell'Algeria per una tregua nella Striscia. Israele, ministro Smotrich: riportare a casa gli ostaggi "non è la cosa più importante"
Esteri / Ucraina, media: “Gli Usa valutano la fornitura di missili a lungo raggio ATACMS a Kiev”
Esteri / Papua Nuova Guinea, scontri tra tribù rivali: almeno 49 morti
Esteri / Regno Unito: scatta il bando totale ai telefoni cellulari nelle scuole