Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Regina Elisabetta, polemiche per il tweet di Gassmann: “È morta un’anziana signora”

Immagine di copertina

Sono stati tanti e da tutto il mondo i messaggi di cordoglio per la scomparsa della Regina Elisabetta II. Non è passato inosservato il commento di Alessandro Gassmann, che ha scatenato numerose polemiche. Il noto attore ha commentato la morte dell’anziana monarca sui social, sottolineando come si trattasse di un fatto per nulla speciale: “Mi dispiace per la sua morte, come mi dispiace per la morte di chiunque”, ha scritto su Twitter. “È morta oggi una anziana signora che mi stava simpatica, ha fatto una vita bellissima e piena di responsabilità, vivendo in castelli e spostandosi a volte in carrozza”, ha aggiunto Gassmann.

Parole che gli sono valse molte critiche da parte di altri utenti. Tra le repliche più dure al tweet dell’attore, quella di Vittorio Sgarbi, che ha rimarcato il ruolo storico della Regina, rimasta sul regno britannico per oltre 70 anni: “Alessandro Gassmann in un tweet sulla scomparsa della Regina Elisabetta: “È morta un’anziana signora. Mi dispiace”. Parola di un “giovane” fenomeno, famoso solo per essere il figlio di un uomo che è stato un grande attore oltre che un amabile “anziano signore”. Per rispettare Elisabetta d’Inghilterra non occorre essere monarchici. Gasmann ignora che la Corea del Nord, come Cuba, è una Repubblica. In Inghilterra c’è la democrazia; in Corea e a Cuba la dittatura!”, ha commentato il critico d’arte.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Aborto, negli Stati Uniti stop in 66 cliniche dopo la sentenza della Corte Suprema
Esteri / Barboncino salta sul telecomando e compra accidentalmente 70 dollari di film per adulti
Esteri / Vladimir Kara-Murza, l’oppositore di Putin incarcerato e accusato di “alto tradimento”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Aborto, negli Stati Uniti stop in 66 cliniche dopo la sentenza della Corte Suprema
Esteri / Barboncino salta sul telecomando e compra accidentalmente 70 dollari di film per adulti
Esteri / Vladimir Kara-Murza, l’oppositore di Putin incarcerato e accusato di “alto tradimento”
Esteri / Russia, la minaccia atomica spaventa le élite militari di Mosca: “Pronti a rovesciare Putin”
Esteri / Parlamento Ue: “Europa prepari risposta in caso di attacco nucleare russo”
Esteri / Il giovane re degli scacchi accusato di aver barato più di 100 volte: forse “guidato con un vibratore”
Esteri / Al via il vertice di Praga: sul tavolo il tetto parziale al prezzo del gas
Esteri / Boom di antidepressivi in Russia dopo la “chiamata alle armi” di Putin: + 120%
Esteri / Forze Ucraina verso Kherson, sul tank russo sventola bandiera bianca. Il video
Esteri / Corea del Nord, nuovo lancio di missili balistici verso Mar del Giappone