Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Una ragazza ha trovato un topo morto nelle cuciture di un capo di Zara

Immagine di copertina

Subito dopo aver indossato il vestito comprato qualche tempo prima dalla maison spagnola, la 24enne Cailey Fiesel aveva avvertito un odore forte e un prurito insistente

Cailey Fiesel, 24enne newyorkese, aveva comprato due vestiti in uno dei negozi della maison spagnola Zara, a Greenwich, in Connecticut. Qualche settimana dopo, aveva deciso di indossarne uno per andare a lavoro e aveva avvertito uno strano odore, molto forte, oltre a un insistente prurito, che credeva fosse dovuto a una cordicina che spuntava dalle cuciture dell’abito.

Solo più tardi, Fiesel si era resa conto della presenza di una protuberanza nel suo vestito e, analizzandolo più da vicino, la ragazza aveva scoperto che quello che credeva essere semplicemente una corda, era in realtà la zampa di un topo morto, finito all’interno del capo durante il processo di lavorazione in fabbrica.

Fiesel ha fatto causa alla nota catena di negozi d’abbigliamento, oltre che per i danni emotivi causati dall’episodio, anche per via di un’eruzione cutanea che si è manifestata dopo aver indossato il vestito in questione. Zara USA ha assicurato che sta indagando sull’accaduto. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss
Esteri / Il segretario Nato Stoltenberg: “L’Ucraina dovrebbe poter usare le armi occidentali per colpire in Russia”
Esteri / Israele ignora la sentenza de L'Aja e insiste coi raid. Il ministro Ben-Gvir: "Corte antisemita"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Gli arabi vadano via, Gaza sarà nostra”: l’agghiacciante intervista alla madrina dei coloni israeliani Daniela Weiss
Esteri / Il segretario Nato Stoltenberg: “L’Ucraina dovrebbe poter usare le armi occidentali per colpire in Russia”
Esteri / Israele ignora la sentenza de L'Aja e insiste coi raid. Il ministro Ben-Gvir: "Corte antisemita"
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Esteri / Può quest’uomo salvare l’Europa?
Esteri / “Solo il Mediterraneo può salvare questa Europa”
Esteri / Benvenuti a Bruxelles, capitale delle lobby: così le multinazionali condizionano le politiche Ue
Esteri / Fattore I: il peso dell’inflazione sulle elezioni europee