Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Quanto guadagna Donald Trump: stipendio e patrimonio del presidente degli Stati Uniti

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 3 Nov. 2020 alle 21:38
0
Immagine di copertina

Quanto guadagna Donald Trump: stipendio e patrimonio del presidente degli Stati Uniti

Quanto guadagna Donald Trump, presidente uscente degli Stati Uniti d’America, candidato alle elezioni USA 2020 contro Joe Biden? A quanto ammonta il suo patrimonio? In tanti se lo sono chiesti in attesa di capire se sarà rieletto o meno. Da sempre il Presidente è noto per la sua ricchezza, anche se una recente inchiesta del NYT ha addensato parecchie nubi sulla reale situazione finanziaria del Tycoon. Il patrimonio di Donald Trump sembra aver risentito particolarmente di questi ultimi anni di presidenza e le sue finanze non sembrano essere più quelle di una volta, complice anche la pandemia che si è abbattuta sulle sue aziende. Ma vediamo insieme quanto guadagna Trump, lo stipendio e il patrimonio del Presidente degli Stati Uniti.

Stipendio

Il Presidente degli Stati Uniti attualmente viene pagato 400 mila dollari l’anno, stipendio questo soggetto poi alle imposte sui redditi. Al contrario di quanto si possa pensare, non è lo stipendio più alto tra i compensi dei leader politici mondiali, essendo superato dal primo ministro di Singapore. Lo stipendio del presidente USA non è soggetto ad aumenti o ad aggiustamenti all’inflazione, secondo quanto stabilito dalla Costituzione che recita: “Il Presidente, in tempi predefiniti, riceve un compenso per i suoi servizi che non potrà essere aumentata né diminuita durante il periodo nel quale egli è stato eletto…”. La Costituzione non specifica però quanto guadagna il presidente degli Stati Uniti. Infatti, il suo stipendio deve essere impostato e regolato dal Congresso. L’attuale stipendio di 400 mila dollari all’anno è stato aggiornato durante la presidenza di Clinton, in vigore dal 20 gennaio 2001. Attenzione però. Quindi la risposto a quanto guadagna oggi Donald Trump è 400 mila dollari. Oltre allo stipendio al presidente degli Stati Uniti, attualmente Donald Trump, viene concesso un conto spesa di 50 mila dollari all’anno, un conto per i viaggi da 100 mila non tassabile e un assegno di 19 mila per l’intrattenimento. Tali spese devono essere sostenute come parte degli impegni ufficiali e gli eventuali importi non utilizzati fanno poi ritorno nelle casse del Tesoro degli Stati Uniti. Ma i benefit non finiscono qui. Il numero uno degli Stati Uniti gode infatti anche di un aereo privato (Air Force One), sicurezza h24, residenza (la Casa Bianca), personale di servizio e collaboratori, residenze per svago e tempo libero.

Quanto guadagna Donald Trump: la pensione da presidente USA

Da non sottovalutare poi la questione della pensione. Dopo aver terminato l’incarico, il presidente degli Stati Uniti riceve una pensione fissata ad uno stipendio di livello I della Executive Schedule statunitense (203.700 dollari all’anno nel 2015). Donald Trump ovviamente, quando lascerà la Casa Bianca, avrà diritto a questa pensione che si aggiungerà al suo lauto patrimonio.

Patrimonio

Abbiamo visto quanto guadagna oggi Donald Trump, ma qual è il suo patrimonio? L’ex imprenditore, ora presidente USA, da anni è nella lista che viene stilata da Forbes per gli uomini più ricchi del mondo. Nel 2016, prima della corsa alla presidenza, il patrimonio di Donald Trump, secondo il sito americano, è di 3.7 miliardi di dollari. La ricchezza del Presidente si è però assottigliata nel corso della sua presidenza, complice anche la pandemia che su è abbattuta anche sui suoi affari. Nel 2020 Trump risulta essere possessore di un patrimonio di 2,1 miliardi di dollari. Il patrimonio di Donald Trump dato ha sempre dato da pensare a molti, date le sue numerose proprietà e gli investimenti accumulati nel tempo. Le voci al riguardo sono inoltre molto discordanti, perché il patrimonio che Trump ha dichiarato in più occasioni di avere si aggira intorno ai 12 miliardi e in alcuni casi è arrivato anche a dire di possedere 14 miliardi. Il problema nel riuscire ad avere una stima di quanti soldi possegga Donald Trump risiede nel fatto che The Donald non possiede aziende quotate e, di conseguenza, l’unico modo per capire quale sia il suo patrimonio è stimare la sua ricchezza basandosi sulla documentazione rilasciata alla Federal Election Commission. In linea generale il Tycoon possiede un patrimonio immobiliare molto vasto che spazia da Manhattan a San Francisco, dalla Florida alla Scozia e all’Irlanda. Secondo gli analisti, però, il valore di questi immobili sarebbe stato sovrastimato fin dall’atto di compravendita ed è per questo che non c’è concordanza tra il patrimonio reale (o presunto tale) e quello dichiarato da Donald Trump. La pandemia di Covid 19 inoltre si è abbattuta come un tifone sulle sue finanze, facendo scivolare l’inquilino della Casa Bianca alla posizione numero 1001 della lista dei più ricchi del pianeta di Forbes. Il mercato immobiliare ad oggi non vive il suo momento più florido e così Trump scende nella lista dei paperoni del mondo, dopo che nel 2019 si era posizionato come numero 715.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.