Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’ambasciatore del Qatar in Italia: “Siamo impegnati contro il terrorismo”

Immagine di copertina
L’Aula magna della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia di Roma.

"La cooperazione tra l'Italia e lo Stato del Qatar, nel settore economico e nel campo della difesa, è in continuo sviluppo e questa conferenza ne è una testimonianza”, ha dichiarato l’Ambasciatore dello Stato del Qatar in Italia, Abdulaziz Bin Ahmed Al Malki

Si è tenuto giovedì 8 marzo 2018, presso l’Aula magna della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia di Roma, il convegno “Combattere il terrorismo e le sue fonti di finanziamento”, organizzato dall’Ambasciata dello Stato del Qatar in Italia.

Alla tavola rotonda, erano presenti, in particolare: l’Ambasciatore dello Stato del Qatar in Italia, Abdulaziz Bin Ahmed Al Malki, l’Inviato Speciale del Ministro degli Esteri del Qatar per l’antiterrorismo e la mediazione della risoluzione per i conflitti, Dr. Mutlaq bin Majed Al-Qahtani, e il Direttore del Dipartimento per i Diritti Umani del Ministero degli Esteri dello Stato del Qatar, Amb. Faisal Bin Abdulla Al Henzab. Obiettivo dell’incontro, un approfondimento sulle politiche del Paese volte a contrastare il terrorismo e i suoi canali di finanziamento a livello globale.

“La cooperazione tra l’Italia e lo Stato del Qatar, nel settore economico e nel campo della difesa, è in continuo sviluppo e questa conferenza ne è una testimonianza”, ha dichiarato l’Ambasciatore dello Stato del Qatar in Italia, Abdulaziz Bin Ahmed Al Malki.  “La stabilità internazionale ha sempre rappresentato una priorità per il nostro Paese. Per questo, è un onore poter illustrare le politiche di contrasto del terrorismo e di identificazione delle sue fonti di finanziamento al mondo istituzionale ed economico italiano riunito qui oggi, con il supporto di autorevoli rappresentanti del Ministero degli Esteri del Qatar”

“Lo Stato del Qatar, che sta affrontando da mesi il blocco imposto da parte degli altri Paesi dell’area, è in prima linea nella lotta contro il terrorismo e il suo finanziamento, al fine di prevenire rivolte estremiste e siamo in grado di dimostrarlo attraverso dei casi concreti, si tratta di un impegno costante e tangibile contro le minacce terroristiche”, ha affermato l’Inviato Speciale del Ministro degli Esteri del Qatar per l’antiterrorismo e la mediazione della risoluzione per i conflitti, Mutlaq bin Majed Al-Qahtani. “Nonostante le difficoltà del momento, Doha è un alleato per tutti i Paesi come l’Italia che hanno a cuore la sicurezza del Medio Oriente e la lotta globale al terrorismo”.

“È necessario proteggere i Diritti Umani dal Terrorismo”, ha affermato Amb. Faisal Bin Abdulla Al Henzab, Direttore del Dipartimento per i Diritti Umani del Ministero degli Esteri dello Stato del Qatar.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli