Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russia, Putin: “Navalny sarà trattato come ogni altro detenuto. Non abbiamo l’abitudine di assassinare nessuno”

Immagine di copertina
A sinistra Vladimir Putin. Credit: EPA/ALEXEI NIKOLSKY. A destra Alexey Navalny. Credits: EPA/SERGEI ILNITSKY

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che Alexey Navalny sarà trattato come ogni altro detenuto, ha negato le responsabilità russe dietro i cyberattacchi contro gli Usa e ha aperto alla possibilità di uno scambio di prigionieri tra Russia e Stati Uniti. Putin ha rilasciato le dichiarazioni al network statunitense Nbc, in quella che è la prima intervista ai media americani dal 2018. L’intervento arriva due giorni prima del suo vertice di Ginevra con il presidente Usa Joe Biden.

Sul leader dell’opposizione russa Navalny, Putin ha dichiarato che “il suo trattamento non sarà peggiore” di quello riservato agli altri detenuti. A chi gli chiedeva se avesse ordinato l’uccisione di Navalny o di altri rivali politici, Putin ha risposto: “Non abbiamo l’abitudine di assassinare nessuno”.

Il presidente russo inoltre ha respinto e ha definito “ridicole” le accuse secondo cui hacker russi o il governo di Mosca sarebbero dietro gli attacchi informatici contro gli Stati Uniti. “Dove sono le prove? Sta diventando una farsa”, ha detto. E ha aggiunto: “Siamo stati accusati di ogni genere di cose, interferenze elettorali, attacchi informatici e così via, ma mai, neanche una volta si sono presi la briga di produrre alcun tipo prova, solo accuse infondate”.

Il capo del Cremlino si è detto aperto alla possibilità di uno scambio di prigionieri tra Russia e Stati Uniti: “Sì, certo”, ha detto Putin quando gli è stato chiesto se può concepire uno scambio tra i due americani detenuti in Russia, Paul Whelan e Trevor Reed, e i russi detenuti negli Stati Uniti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"