Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Putin e l’intervista a Oliver Stone del 2017: la Russia sta già preparando una “risposta efficace per i gravi errori strategici della Nato” | VIDEO

In un’intervista girata cinque anni fa per la miniserie “The Putin Interviews”, ora visibile su Amazon Prime, il presidente russo Vladimir Putin spiega al regista americano Oliver Stone la crisi che ha portato all’attuale invasione dell’Ucraina e dei problemi legati ai sistemi antimissilistici della Nato.

Per Putin sono due le minacce contro la Russia: la prima è la vicinanza ai confini nazionali dei sistemi antimissile “voluti e sviluppati” dagli americani, presenti nei Paesi dell’Europa dell’Est. La seconda minaccia sono le piattaforme di lancio di questi missili, che possono essere trasformate in pochissimo tempo – qualche ora – in piattaforme offensive.

“Se questi sistemi antimissili balistici venissero davvero piazzati nell’Europa orientale, quindi estremamente a ridosso dei nostri confini,” prosegue Putin, “o su navi da guerra nel Mediterraneo, nel Mare del Nord o in Alaska, l’intero territorio russo verrebbe completamente circondato.

Il presidente russo sostiene inoltre che si tratta di un altro “grave errore strategico” della Nato, poiché tutte queste azioni avranno una “risposta adeguata” e non porteranno ad altro che a una nuova costosa corsa agli armamenti.

Putin ammette che la risposta della Russia sarebbe meno sofisticata, ma il sistema a cui la Russia sta già lavorando, conclude, sarebbe “molto efficace.”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation". Usa: "Nessuna sanzione per unità Idf, solo divieto di ricevere aiuti"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata