Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Putin torna a minacciare l’Occidente: “Risposta immediata in caso di intervento esterno”

Immagine di copertina

Parlando a San Pietroburgo in occasione del Consiglio dei legislatori, oggi il presidente russo Vladimir Putin ha avvertito che ci sarà una “risposta immediata” in caso di ingerenze esterne da parte di qualsiasi Paese nella guerra. Il presidente russo ha assicurato che “l’operazione militare speciale russa in Ucraina porterà a termine i suoi obiettivi incondizionatamente. Lo scopo è garantire la sicurezza dei residenti delle repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, della Crimea russa e di tutto il nostro Paese”. Putin ha poi affermato che “il numero dei mercenari stranieri in Ucraina sta aumentando e il ministero della Difesa russo mostrerà in pubblico alcuni di quelli che sono stati catturati”.

Lo zar del Cremlino è tornato sulle sue posizioni più marcatamente belliche, assicurando che il Paese “risponderà adeguatamente a sfide e minacce” promettendo guerra a chiunque voglia interferire nella situazione in Ucraina “creando una minaccia strategica”, aggiungendo che la Russia ha “tutti gli strumenti per una risposta fulminea e, senza vantarci, se necessario li useremo”.

Putin ha sottolineato che “l’Ucraina è un’arma geopolitica creata dai nemici contro Mosca” e che l’obiettivo dell’Occidente è quello di distruggere la Russia e dividerla in due parti, ma non ci è riuscito. I nemici della Russia “hanno accelerato la creazione di una nuova arma geopolitica, trasformando l’Ucraina in uno Stato anti-russo, affidandosi alla russofobia e ai nazionalisti”, ha proseguito il leader russo. “In realtà non è una novità, ma ovviamente le hanno dato nuova forza, un nuovo slancio”, ha detto, sostenendo che l’Ucraina viene strumentalizzata dai Paesi occidentali.

Putin ha infine accusato le potenze occidentali di “spingere l’Ucraina in un’escalation contro la Russia”. Il presidente russo ha anche parlato dell’innalzamento del valore del rublo rispetto all’euro, ribadendo che Mosca ha “retto le sanzioni imposte dall’Occidente volte a paralizzare l’economia russa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie | DIRETTA
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie | DIRETTA
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”