Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Dopo 80 anni, nel 2017 saranno pubblicati i racconti inediti di Francis Scott Fitzgerald

Immagine di copertina

"I’d die for you" è un insieme di storie scritte dall’autore negli anni Trenta e rifiutate dagli editori per i temi trattati e lo stile

A ottant’anni da quando sono stati scritti, una serie di racconti inediti di Francis Scott Fitzgerald, l’autore de Il grande Gatsby e di Tenera è la notte, saranno pubblicati nell’aprile del 2017 dalla casa editrice Simon & Schuster.

La raccolta contiene storie scritte dall’autore statunitense negli anni Trenta. Non furono mai pubblicate perché Fitzgerald non riuscì a venderle a causa dei temi trattati e dello stile.

“Fitzgerald scrive su argomenti controversi e descrive giovani donne e uomini che parlano e pensano come tali, senza alcuna censura”, ha spiegato l’editore statunitense che li pubblicherà.

I racconti erano stati in realtà accettati da alcune riviste ma “piuttosto che permettere agli editori di modificarle e di edulcorare il linguaggio per renderli più in linea con lo stile letterario dell’epoca, decise di non pubblicarli, nonostante in quel periodo avesse molto bisogno di denaro e di visibilità sulle riviste”.

Il titolo della serie di racconti, I’d Die for You (“Morirei per te”, ndr), fa riferimento al periodo segnato dall’alcolismo trascorso dallo scrittore insieme alla moglie Zelda in un sanatorio a Smoky Mountain.

Le storie sono scritte nel linguaggio straordinariamente ricco che caratterizza lo stile di Fitzgerald e dallo sguardo cinematografico dell’autore nelle descrizioni dei laghi e dei pini delle montagne del North Carolina.

Nel 1937 Fitzgerald si trasferì a Hollywood dove era stato chiamato per lavorare come sceneggiatore. Morì pochi anni dopo, nel 1940, all’età di 44 anni.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Potenti esplosioni avvertite a Mykolaiv, nuovi aiuti dagli Usa. Cingolani: “Se Mosca chiudesse il gas, l’inverno potrebbe essere difficile”
Esteri / Mamma vegana costringe il figlio a mangiare solo frutta e verdura cruda per 18 mesi: lui muore di fame
Esteri / L’ex presidente ucraino Poroshenko a TPI: “L’Ue non ci basta, ora vogliamo la Nato. Putin? È un criminale”
Esteri / Covid, Kim Jong-un: “Il virus è stato mandato dalla Corea del Sud con i palloncini”
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraina, missili su palazzo a Odessa: salgono a 19 le vittime. Mosca: la Nato è tornata a logiche da guerra fredda
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera