Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Per il primo ministro iracheno la battaglia di Mosul è allo stadio finale

Immagine di copertina

Haider al-Abadi ha detto che i terroristi del sedicente Stato Islamico “sono accerchiati e se non si arrenderanno saranno uccisi”

Il primo ministro iracheno Haider al-Abadi ha dichiarato che l’offensiva governativa per riconquistare la città di Mosul dal sedicente Stato Islamico è allo stadio finale. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Parlando durante una conferenza stampa martedì 14 marzo, il primo ministro ha avvertito i ribelli che dovranno arrendersi al più presto o saranno uccisi.

Dal momento dell’inizio dell’offensiva a ottobre, le forze governative hanno allontanato l’Isis dalla parte est di Mosul e stanno ora avanzando nel settore ovest della città, ultima roccaforte dello Stato Islamico in Iraq.

“La battaglia è nella sua fase finale. I jihadisti sono, giorno dopo giorno, sempre più circondati in un’area ristretta e questi saranno i loro ultimi giorni”, ha detto Abadi, promettendo di trattare i familiari dei combattenti dello Stato Islamico in maniera giusta. 

“Salvaguarderemo le famiglie dei miliziani dell’Isis ma puniremo i terroristi”, ha detto. “Sono accerchiati e se non si arrenderanno saranno uccisi”, ha aggiunto Abadi.

Il primo ministro iracheno ha detto di voler andare a Washington la prossima settimana per incontrare il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e discutere della guerra in corso. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Ti potrebbe interessare
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"