Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

New Orleans, prete sorpreso a fare sesso sull’altare con due attrici porno

Immagine di copertina

Un sacerdote è stato arrestato a New Orleans, nello stato della Lousiana, per aver fatto sesso sull’altare di una chiesa con due attrici porno: Mindy Dixon, 41 anni, e Melissa Cheng, 23 anni. Lo scandalo ha portato all’arresto del prete, Travis Clark, 37 anni, e delle due donne per atti osceni in luogo pubblico. A sorprendere i tre in flagrante è stata una fedele, la quale, notando le luci accese ad un orario insolito, è entrata nell’edificio, non immaginando mai quello che le si sarebbe presentato davanti ai suoi occhi.

La testimone ha così chiamato subito la polizia che ha arrestato il sacerdote. L’altare incriminato è stato rimosso dalla chiesa e sostituito da uno nuovo, benedetto durante una cerimonia celebrata dall’arcivescovo locale. I tre ora rischiano dai 6 mesi ai 3 anni di carcere. Intanto, in attesa del processo, sono stati liberati su cauzione. Il religioso ha dovuto sborsare 25mila dollari, le due donne invece 7.500 dollari ciascuna.

Secondo quanto raccontato dalla fedele, il prete si trovava nudo mentre le due attrici porno erano vestite da dominatrici con corsetto e tacchi a spillo. L’altare era stato riempito di sex toys mentre uno smartphone riprendeva la scena. La difesa punta ad una piena assoluzione, sostenendo che si tratta di persone adulte e consenzienti, e che il rapporto è avvenuto al chiuso, quando in chiesa non erano presenti fedeli, per cui non si può parlare di atti sessuali in pubblico. Per la piccola chiesetta di Pearl River, dedicata al culto dei santi Pietro e Paolo, sembra proprio non esserci pace. Il giovane Travis Clark, infatti, era stato da poco chiamato a sostituire il precedente parroco, accusato di abusi sessuali su minori.

Leggi anche: Foggia, filmano prete mentre fa sesso e lo ricattano: “Dacci 20mila euro o mandiamo il video alle tv”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo