Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Presidenziali Francia 2017: le divisioni del Front National e la prima volta di Macron

Immagine di copertina

Francesco Maselli spiega cosa accade nella politica francese, in vista delle elezioni per l'Eliseo del 2017. Il candidato indipendente Macron ha tenuto il primo comizio

Francesco Maselli, doppia laurea in diritto italo-francese conseguita tra Parigi e Roma, spiega settimanalmente su TPI l’evolversi della corsa presidenziale francese che nel 2017 consegnerà l’Eliseo al successore di Francois Hollande.

Di cosa si parla oggi?

Nella newsletter di oggi si analizza l’aspro scontro avvenuto all’interno del Front National tra Marine Le Pen e sua nipote, Marion Maréchal, esponente dell’area più dura e conservatrice del partito, sul diritto al rimborso delle spese sostenute in caso di aborto. La questione non è nuova visti i precedenti scontri di cui sono stati protagonisti Florian Philippot, vicepresidente e ideologo del partito, e la stessa Maréchal.

(Qui sotto Marine Le Pen e la nipote Marion Maréchal. Credit: Philippe Wojazer. L’articolo prosegue sotto l’immagine)

Intanto Emmanuel Macron, ex ministro dell’economia durante la presidenza di Hollande e oggi candidato indipendente alle presidenziali, ha riempito un palazzetto con più di 13mila persone, dimostrando la sua capacità di mobilitazione. L’ex premier Manuel Valls ha iniziato la propria campagna elettorale cercando di sedurre la parte più a sinistra del Partito socialista. Ci riuscirà?

(Qui sotto il primo comizio di Emmanuel Macron, candidato indipendente alla presidenza della Francia, che si è tenuto alle porte di Versailles, a Parigi. Credit: YouTube)

— LEGGI ANCHE: Presidenziali Francia 2017: Hollande non si ricandida, quale futuro per la sinistra?

*La versione integrale di questo articolo è stata pubblicata con il titolo “Présidentielle 2017 dodicesima settimana, Macron comincia a fare sul serio” su francescomaselli.net

Ti potrebbe interessare
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti
Esteri / Morti oltre 80 migranti al largo della Siria. Le famiglie sul barcone cercavano di raggiungere l'Europa
Esteri / Morte della Regina: “Harry furioso per l’esclusione di Meghan da Balmoral”
Esteri / Il Cremlino avverte Kiev: “Dopo il referendum, ogni attacco in Donbass sarà contro la Russia”
Esteri / Ucraina, al via i referendum nelle regioni occupate: "Gruppi armati costringono a votare"
Esteri / Il patriarca di Mosca Kirill esorta i fedeli ad arruolarsi: “Se muori sarai con Dio”