Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

La presidente della Corea del Sud Park Guen-hye sarà convocata dai giudici

Park è sospettata di corruzione e l'indagine che la riguarda ha portato al suo impeachment

Di TPI
Pubblicato il 14 Mar. 2017 alle 10:16 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:34
0
Immagine di copertina

L’ex presidente della Corea del Sud Park Guen-hye sarà convocata per riferire davanti ai giudici sull’indagine in cui è sospettata di corruzione e che ha portato all’impeachment. A riportarlo è l’agenzia di stampa Yonhap.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Mercoledì 15 marzo l’ex presidente Park riceverà l’invito a comparire e la data, ma non sarà per lei possibile negoziare sulla tempistica.

La Corte costituzionale ha rimosso la presidente Park dal suo ufficio venerdì 10 marzo dopo l’impeachment votato dal parlamento a dicembre 2016. 

Park ha lasciato l’appartamento presidenziale di Seoul domenica 12 marzo per tornare nella sua casa privata. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.