Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Polonia, migliaia di partecipanti alla marcia sovranista dell’ultradestra antisemita, omofoba e antieuropea

Immagine di copertina

Polonia, migliaia alla marcia sovranista dell’estrema destra

In tantissimi hanno partecipato alla “Marcia dell’indipendenza”, la marcia sovranista che l’estrema destra organizza da 10 anni a Varsavia. Nella marcia gli slogan principali erano antisemiti, omofobi, razzisti e antieuropei. Alla manifestazione hanno partecipato anche militanti italiani di Forza Nuova.

Contemporaneamente nelle strade di Varsavia hanno sfilato le opposizioni democratiche ed europeiste, con slogan opposti, al ritmo di “Bella Ciao”, ma i due cortei non si sono incontrati, né scontrati.

I neofascisti polacchi hanno bruciato in piazza le bandiere dell’Unione europea, come riferisce il quotidiano polacco Gazeta Wyborcza. “È stata una delle più grandi dimostrazioni della destra radicale nella storia”, hanno detto gli organizzatori che parlano di almeno 150mila manifestanti. La polizia sostiene che non fossero più di 47mila. Bandiere con svastiche e altri simboli fascisti sugli striscioni, insieme a bengala e petardi, hanno caratterizzato la marcia dell’estrema destra.

Uno dei bersagli principali sono stati gli ebrei: la richiesta dei manifestanti è quella di bloccare le richieste di risarcimento degli ebrei polacchi fuggiti in Israele o negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale. Ma non solo l’antisemitismo ha scandito gli slogan dei manifestanti fascisti: “Falciamo via la marmaglia comunista” o “Vietiamo di essere froci” erano gli slogan urlati per le strade insieme a “Dio, onore e Patria”, “Siamo cristiani, o ancora “La Polonia intera è solo bianca”, “Prendi sotto la protezione l’intera nazione”.

“La nostra nazione è accomunata al cattolicesimo, se lasceremo la fede moriremo come l’Occidente”, ha detto uno degli organizzatori, Robert Bakiewicz.

Il partito di destra al governo PiS non ha partecipato alla manifestazione fascista, a differenza dell’anno scorso.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video
Esteri / Francia, la destra moderata vince il primo turno delle regionali. Deludono Le Pen e Macron
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l'obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno