Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I poliziotti di un commissariato tedesco che portano ai detenuti i panini del McDonald’s

Immagine di copertina

Dopo il taglio della fornitura dei pasti per gli ospiti della stazione di polizia di Bergisch-Gladbach, gli agenti hanno deciso di ricorrere agli hamburger del fast food

Le persone in custodia nel commissariato di polizia di Bergisch-Gladbach, vicino Colonia, in Germania, possono scegliere il loro pasto tra un hamburger, un cheeseburger o un veggie burger di McDonald’s. E a portarglieli sono gli stessi poliziotti, che vanno ad acquistarli al fast food.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

L”iniziativa degli agenti della città tedesca è iniziata quando il contratto per il rifornimento dei pasti ai detenuti è saltato. Così le forze dell’ordine hanno iniziato a rifornirsi, per i loro ospiti, di panini nel McDonald’s di fronte alla stazione di polizia. A raccontarlo è l’Express, un giornale tedesco.

Tra le opzioni del menu c’è anche un McToast, per coloro che hanno dormito in cella per una notte. I carcerati non possono scegliere tra tutti i panini della lista del fast food: tutti quelli più elaborati sono fuori budget.

La polizia ha spiegato che si tratta di una soluzione momentanea divenuta necessaria nel momento in cui il fornitore ha improvvisamente rescisso il contratto. 

“Quando prendiamo persone in custodia dobbiamo assicurargli una fornitura basilare di cibo”, ha precisato l’ufficiale Richard Barz.

Gli agenti dovevano trovare un esercizio commerciale che potesse servire pasti a qualunque ora e in qualunque giorno della settimana. “La vicinanza e la disponibilità a tutti gli orari ci ha fatto decidere per il McDonald’s”, ha raccontato a un altro giornale locale, il Bergische Landeszeitung.

Nell’ultimo anno 642 persone sono state in custodia nella stazione di polizia e sono stati serviti circa 300 pasti. 

Il ministro regionale degli Interni ha descritto questa iniziativa una misura di “emergenza” e si è detto fiducioso che un nuovo accordo per la fornitura si troverà presto. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gb, Jeremy Corbyn espulso dai Laburisti: si candida come indipendente
Esteri / Gaza: la Corte de L'Aja ordina a Israele di fermare l’offensiva a Rafah. Cosa può succedere ora
Esteri / Attentato a Mosca: per la prima volta la Russia riconosce la responsabilità dell’Isis
Esteri / Può quest’uomo salvare l’Europa?
Esteri / “Solo il Mediterraneo può salvare questa Europa”
Esteri / Benvenuti a Bruxelles, capitale delle lobby: così le multinazionali condizionano le politiche Ue
Esteri / Fattore I: il peso dell’inflazione sulle elezioni europee
Esteri / Continente Vecchio: i numeri della crisi demografica in Europa
Esteri / Raphael Glucksmann a TPI: "Vi spiego come difenderci dalle interferenze di Cina, Russia, Turchia e altri Paesi alle elezioni"
Esteri / Israele, Gantz a Blinken: "L'offensiva a Rafah continua"